sabato, Marzo 6, 2021
Home > Sport in Pillole > Il Cus Ancona basket si mette alla finestra in attesa di eventi

Il Cus Ancona basket si mette alla finestra in attesa di eventi

Cus Ancona basket

Il Cus Ancona basket si mette alla finestra in attesa di eventi

Far ripartire l’intero movimento dando la possibilità a tutti di tornare ad allenarsi. E’ questo l’imperativo della Federazione Italiana Pallacanestro che ad inizio settimana ha incontrato on line i vari comitati regionali. Una iniziativa  che dovrà essere poi presentata al Coni che  a sua volta dovra fare riferimento al Governo pèer la famosa distinzione tra campionati ad interesse nazionale o regionale.

Sull’intera vicenda è intervenuto David Francescangeli presidente  del Cus Ancona la cui formazione femminile milita nel campionato di serie C: “Il nostro è un campionato a livello regionale il che significa che per il momento non possiamo ne allenarci ne tanto meno ipotizzare una data circa l’inizio del campionato. Siamo in una fase di grande incertezza, tante sono le cose da chiarire a cominciare dal fatto se il nostro campionato gli verrà data o meno una valenza nazionale.

Se cosi fosse sarà importante avere anche un protocollo che sarà chiamato a garantire la salute degli atleti ma anche dello staff tecnico. Il tutto senza dimenticare che a giorni ci sarà il nuovo DPCM che òpotrebbe cambiare le carte in tavola”. Una volta superata questa fase DPCM permettendo ogni società sportiva sarà poi libera di scegliere se tornare o meno ad allenarsi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *