giovedì, Marzo 4, 2021
Home > Lazio > Formia, servizi di controllo del territorio

Formia, servizi di controllo del territorio

il codice da vinci

Formia, servizi di controllo del territorio

FORMIA – Nella giornata di oggi, i carabinieri della compagnia di Formia, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio effettuati nella giurisdizione e finalizzati a contrastare i reati in genere, hanno:

  • deferito all’A.G.:
  • una giovane 31enne, per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, per essere stata trovata in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di grammi 5,7 di sostanza stupefacente del tipo hashish;
  • un 51enne per “guida sotto l’influenza dell’alcol”, per essere stato sorpreso alla guida del proprio ciclomotore con tasso alcolemico pari a 2,1 g/l, a seguito di accertamento alcolimetrico. la patente di guida è stata ritirata ed il veicolo affidato ad una ditta incaricata alla custodia giudiziaria;
  • due donne, una 46enne ed una 21enne, per il reato di “ricettazione”, per essere state trovate in possesso di oggetti, documenti vari nonchè della somma di euro 520,00, oggetto di alcuni furti su autovettura,  precedentemente avvenuti in formia.
  • segnalato alla prefettura di latina, per l’art. 75 DPR 309/90 (condotte integranti illeciti amministrativi):
  • cinque persone, per essere state trovate in possesso di sostanza stupefacente tipo hashish.
  • effettuato controlli ad alcuni esercizi commerciali, unitamente a personale arma del n.a.s. di latina, riscontrando violazioni di cui all’art. 6 comma 5 D.LGS 193/2007 (controlli in materia di sicurezza alimentare). In particolare, in uno dei locali controllati,un dipendente non aveva effettuato il previsto corso di formazione haccp, comminando sanzione di euro 1.000, mentre in un altro è stata riscontrata la mancata tracciabilità di circa 125 kg. di alimenti (prodotti ittici e carni), sottoposti a sequestro amministrativo e comminando una sanzione di euro 1.500.
  • effettuato controlli alla circolazione stradale di 41 autoveicoli, identificando 74 persone di cui 14 gravate da precedenti di polizia, elevato 4 contravvenzioni al codice della Strada, due perquisizioni veicolari e domiciliari, controlli a nove soggetti sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *