venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Anticipazioni TV > Su Rai5 (canale 23) “Grazie Claudio!” diretto da Ezio Bosso

Su Rai5 (canale 23) “Grazie Claudio!” diretto da Ezio Bosso

grazie claudio

Su Rai5 (canale 23) “Grazie Claudio!” diretto da Ezio Bosso

Un concerto per rendere a omaggio un grandissimo direttore d’orchestra e, insieme, a uno straordinario musicista: a sette anni dalla scomparsa del Maestro Claudio Abbado, Rai Cultura propone il concerto “Grazie Claudio!”, prodotto da Mozart14 nel 2019 e diretto da Ezio Bosso, in onda mercoledì 20 gennaio alle 21.15 su Rai5. Il programma prevede l’Ouverture da “Il barbiere di Siviglia” i Rossini, “Pierino e il lupo”, favola musicale per bambini di Prokofiev con l voce narrante di Silvio Orlando; la Sinfonia n.7 in La Maggiore di Beethoven; e l’Ouverture da “Le nozze di Figaro” di Mozart.

Il concerto, tenutosi il 20 gennaio 2019 al Teatro Auditorium Manzoni di Bologna, è stato organizzato come saluto e ringraziamento da parte di Mozart14 e di Ezio Bosso al Maestro Claudio Abbado scomparso lo stesso giorno del 2014. Per l’occasione, è stata creata un’orchestra straordinaria composta da molti tra i più importanti musicisti europei che in passato hanno collaborato con Abbado e che provengono dalle migliori orchestre italiane ed europee come la Chamber Orchestra of Europe, la Mahler Chamber Orchestra, l’Orchestra del Teatro alla Scala e il Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Mozart, l’Orchestra Verdi, la Royal Concertgebouw Orchestra, i Berliner Philharmoniker e la Lucerne Festival Orchestra. 
Alcuni di questi musicisti hanno conosciuto e lavorato con Claudio Abbado fin da giovanissimi, avendo suonato nella Ecyo – European Comunity Youth Orchestra – oggi Euyo e nella Gustav Mahler Jugendorchester. Tra i musicisti che hanno aderito entusiasticamente all’iniziativa Keith Pascoe, Luca Franzetti, Iseut Chuat, Jaques Zoon, Jörg Winkler, Jonathan Williams, Giorgio Galvan, Lucio Corenzi e molti altri. I proventi del concerto sono stati devoluti a Mozart14 per sostenere e portare avanti le attività di musica nel sociale che l’Associazione ha ereditato da Claudio Abbado.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *