sabato, Febbraio 27, 2021
Home > Marche > Le scuole superiori tornano in classe al 50% da lunedì 25 gennaio

Le scuole superiori tornano in classe al 50% da lunedì 25 gennaio

le scuole superiori

Le scuole superiori tornano in classe al 50% da lunedì 25 gennaio: il Presidente Acquaroli firma l’ordinanza

Le scuole superiori delle Marche ritornano in classe in presenza al 50% da lunedì 25 gennaio: il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, ha firmato nel pomeriggio di oggi l’ordinanza. “Nei primi giorni dell’anno, con i numeri dei contagi in aumento a seguito delle festività – afferma il Presidente – avevamo deciso di posticipare di qualche settimana il rientro in classe di migliaia di studenti delle scuole superiori. Una scelta presa non a cuor leggero ma per grande senso di prudenza, considerato anche che il Governo ha ristretto i parametri per le fasce di colore arancione e rossa”.

“Nel frattempo – ha aggiunto il Presidente – i dati delle scorse settimane e l’attuale situazione epidemiologica ci hanno confermato un tendenziale miglioramento, seppur lento ma costante, sia dell’incidenza che della riduzione media dei soggetti sintomatici e dunque abbiamo ritenuto di poter approvare il ritorno in classe, seppure al 50%, dei nostri studenti, grazie anche al grande lavoro portato avanti dall’assessore all’istruzione, Giorgia Latini e dall’assessore ai trasporti, Guido Castelli, che in questi giorni si sono concertati con i rispettivi comparti per consentire una maggiore condivisione possibile e un lavoro fatto in sinergia per permettere ai nostri ragazzi di tornare a scuola in sicurezza.

A questo si aggiungono le iniziative già annunciate per migliorare il ricircolo dell’aria negli ambienti scolastici, per cui ringrazio l’assessore Francesco Baldelli, e la possibilità per tutti gli studenti, i docenti e il personale ATA di sottoporsi gratuitamente, da oggi, al tampone antigenico rapido nelle sedi dove è attivo lo screening di massa e per il quale ringrazio il lavoro dell’assessore Filippo Saltamartini e degli operatori sanitari impegnati”. Per leggere la news sul sito della Regione Marche: https://www.regione.marche.it/News-ed-Eventi/Post/70785/Le-scuole-superiori-tornano-in-classe-al-50-da-luned%C3%AC-25-gennaio-il-Presidente-Acquaroli-firma-l-ordinanza

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *