sabato, Novembre 27, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film d’animazione stasera in TV: “Kung Fu Panda 3” sabato 23 gennaio 2021

Il film d’animazione stasera in TV: “Kung Fu Panda 3” sabato 23 gennaio 2021

kung fu

Il film d’animazione stasera in TV: “Kung Fu Panda 3” sabato 23 gennaio 2021

Kung Fu Panda 3 è un film d’azione del 2016 prodotto dalla DreamWorks Animation e diretto da Jennifer Yuh e Alessandro Carloni.

Parte della serie Kung Fu Panda, è il secondo sequel di Kung Fu Panda del 2008 e sequel del film del 2011 Kung Fu Panda 2.

Nel mistico Regno degli Spiriti, Oogway viene attaccato e sconfitto dal malvagio Kai il Collezionista, suo antico nemico, che ruba il suo Chi e lo tramuta in un piccolo amuleto di giada. Tuttavia prima di soccombere Oogway avverte Kai che il suo destino è quello di essere sconfitto dal Guerriero Dragone. Kai incurante dei suoi avvertimenti accetta la sfida e utilizza il Chi sottratto ad Oogway per tornare nel Mondo dei Mortali per distruggere tutto ciò che Oogway ha creato e cancellarne il ricordo.

Nel frattempo nel Regno dei Mortali, Shifu annuncia a Po e ai Cinque Cicloni il suo ritiro dalla carica di maestro e passa il ruolo di insegnante del Palazzo di Giada a Po. Po non si sente ancora pronto per tale incarico e infatti i suoi tentativi di addestrare i Cinque Cicloni finiscono disastrosamente. Demoralizzato, Po chiede aiuto a Shifu confidandogli che non vuole prendersi la responsabilità di diventare un maestro. Prima di congedare Po, Shifu gli consiglia di non cercare di cambiare per diventare un insegnante ma cercare di essere solo se stesso, lasciandolo pieno di dubbi.

Nel frattempo, Kai giunge finalmente nel Mondo dei Mortali e ordina ai suoi schiavi di giada di trovare gli allievi di Oogway e portarli da lui. Nella Valle della Pace, Po ritorna al ristorante del suo padre adottivo Mr. Ping dove si confessa con quest’ultimo e scopre che qualcuno sta battendo il suo record di mangiata di ravioli al vapore. Il misterioso individuo si rivela essere un panda di nome Li Shan che afferma di cercare suo figlio. Po lo riconosce subito come suo padre e i due legano molto in fretta, suscitando la gelosia di Mr. Ping. Poco dopo aver presentato suo padre ai suoi amici, il villaggio viene attaccato dagli zombi di giada di Kai, che vengono ritirati da quest’ultimo dopo aver scoperto la locazione del Palazzo di Giada.

Dopo una lunga ricerca Po e gli altri scoprono la vera storia di Kai: un tempo lui e Oogway erano grandi amici, tanto da considerarsi fratelli. Durante un’imboscata Oogway venne ferito e Kai lo trasportò fino ad un villaggio segreto di panda dove venne curato grazie al potere del Chi. Tuttavia la brama di potere di Kai lo portò a tradire il suo amico e a inventare una sua personale tecnica per rubare il Chi degli altri, per questo Oogway fu costretto a sconfiggerlo e ad esiliarlo nel Regno degli Spiriti, e se mai fosse tornato sulla terra l’unico a poterlo sconfiggere sarebbe stato un “Vero Maestro del Chi”.

Li Shan afferma di conoscere il potere del Chi e consiglia a Po di venire con lui al villaggio segreto dei panda dove ora vive, per riscoprire cosa voglia dire essere un panda e addestrarlo all’uso del Chi. Così Li Shan, Po e Mr. Ping si mettono in viaggio, mentre Shifu e i Cinque Cicloni rimangono a proteggere la valle, e Mantide e Gru vengono inviati a rintracciare Kai. Una volta arrivati al villaggio Po viene iniziato da suo padre agli usi e costumi dei panda (mangiare smisuratamente, rotolare invece di camminare e le arti della bella vita), simpatizzando subito con i vari panda, soprattutto con Mei Mei, la danzatrice col nastro del villaggio. Nonostante la sua missione, Po viene contagiato dalla vita serena dei panda sentendosi per la prima volta bene accetto.

Nel frattempo, Mantide e Gru, insieme a Maestro Orso, Pollo e Croc, trovano Kai, ma vengono sconfitti dallo spirito guerriero che assorbe il loro Chi. Intanto al villaggio dei panda Li Shan parla a Po di sua madre e di come dopo che il suo villaggio natale fu distrutto da Lord Shen e aver perso sua moglie e Po fece rifugiare i panda in un villaggio segreto sulle montagne. Intanto Kai arriva al Palazzo di Giada e lo distrugge, ma non prima di aver rubato il Chi di Scimmia, Vipera e Shifu, mentre Tigre riesce a scappare e a raggiungere Po per avvertirlo che Kai sta arrivando per sconfiggere lui e tutti i panda. Li Shan ordina a tutti i panda di fuggire ma Po vuole rimanere per combattere Kai, così chiede al padre di insegnargli la mossa del Chi ma questo gli rivela che nessuno la sa più fare e di aver mentito solo per salvargli la vita. Arrabbiato con il padre, Po comincia ad allenarsi da solo, ma dopo essersi confrontato con Tigre capisce che non può farcela da solo. Mr. Ping convince Li Shan ad appoggiare il figlio e convince tutti i panda ad aiutare Po.

Il mattino seguente Kai arriva al villaggio e manda i suoi zombi di giada a catturare Po, ma questi vengono sconfitti dai panda, mentre Po riesce ad avvicinarsi a Kai per poterlo finire con la Presa del dito Wuxi. Il piano però fallisce (poiché quella tecnica funziona soltanto sui mortali) e questo permette a Kai di avere il sopravvento su Po che per salvare tutti decide di usare la Presa del dito Wuxi su se stesso portando con sé Kai nel Regno degli Spiriti. Furioso, Kai si scaglia su Po, che sta quasi per essere assorbito dallo spirito guerriero, ma tutti i panda, Mr Ping e Tigre, imparando la tecnica del Chi, lo donano a Po; ripresosi, il Guerriero dragone si libera dalla presa di Kai e, dopo aver creato un enorme drago di Chi, ingaggia battaglia contro il nemico e riesce a sopraffarlo. Alla fine, Po dona tutto il suo Chi a Kai, che pensa di aver vinto, ma si rende conto troppo tardi che il potere assorbito è troppo e ne viene distrutto, liberando anche tutti i guerrieri che aveva imprigionato.

Nonostante tutto sia tornato alla normalità, Po rimane nel Regno degli Spiriti dove incontra Oogway che finalmente svela il motivo per cui Po è stato scelto come Guerriero dragone: Oogway aveva visto i suoi antenati panda usare benevolmente il Chi e aveva capito che solo un loro discendente avrebbe potuto accomunare passato e futuro, yin e yang, e rivelandosi il suo unico successore. Oogway dona a Po un bastone mistico per poter tornare nel Mondo dei Mortali; Po ritorna sulla terra dove viene accolto da tutti i suoi conoscenti accettando il suo ruolo di maestro, insegnando la tecnica del “Dono del Chi” ai suoi amici e familiari, tra cui Shifu e i suoi due padri.

Personaggi

  • Po: il panda gigante eroe del film. Grasso, pigro e maldestro come negli episodi precedenti, anche se in questo film appare più serio e riflessivo. Dovrà riuscire a trovare dentro di sé la forza di passare da allievo a maestro. Inoltre, incontrerà finalmente il suo padre biologico Li Shan, da cui apprenderà tutto ciò che significa essere un panda. Alla fine diventerà un grande maestro acquisendo anche il grado di “Maestro del Chi”.
  • Maestro Shifupanda minore, è il saggio maestro di Po. Pienamente fiducioso in Po, in questo film lascerà il suo ruolo di maestro del Palazzo di Giada per ritirarsi a vita privata. Tuttavia combatterà sempre per salvaguardare la Valle della Pace e i suoi allievi.
  • I Cinque CicloniTigreScimmiaViperaGru e Mantide, sono i protettori della Valle della Pace, nonché aiutanti e amici di Po. Tuttavia nonostante le loro abilità verranno facilmente sconfitti (a parte Tigre) dal perfido Kai.
  • Li Shan: è il padre biologico di Po e capo del villaggio segreto dei panda. Dopo che il suo villaggio natale fu distrutto dagli scagnozzi di Shen e aver perso sua moglie e Po (chiamato da loro due “Piccolo Loto”) fece rifugiare i panda in un villaggio segreto sulle montagne. Una volta ritrovato Po diventerà molto apprensivo e protettivo nei suoi confronti per timore di perderlo di nuovo. Alla fine del film diventerà molto amico di Mr. Ping e accetterà che suo figlio pratichi missioni pericolose, riscoprendo inoltre insieme agli altri panda il potere benevolo del Chi.
  • Kai: l’antagonista principale del film, è uno spirito guerriero malvagio, dalle sembianze di uno yak. Conosciuto anche come il Kai il CollezionistaGenerale Kai, il Supremo Signore della Guerra di Tutta la Cina, l’Assassino di Giada, il Maestro del Dolore, la Bestia della Vendetta, ed il Crea-vedove, un tempo era un ambizioso generale, grande amico di Oogway, tanto da essere considerato da quest’ultimo come un fratello. Tuttavia la sua brama di potere lo portò a tradire il suo amico e a inventare una sua personale tecnica per rubare il Chi altrui. Per questo fu bandito da Oogway nel Regno degli Spiriti. Dopo circa 500 anni in esilio, Kai riesce a tornare nel regno dei mortali, grazie al Chi rubato ad Oogway, per distruggere il ricordo di quest’ultimo e dominare sulla Cina. Non possiede una vera e propria tecnica di Kung Fu ma lotta con due possenti spade dalla lama di giada che controlla tramite delle lunghe catene. Inoltre può assorbire il Chi altrui imprigionando quest’ultimi in piccoli amuleti di giada, che tiene alla cintura. I guerrieri che cattura possono essere poi da lui evocati sotto forma di zombie di giada (soprannominati Jombies), che può controllare e usare per spiare le mosse dell’avversario. Tenta di assorbire anche il Chi di Po, ma questi, dopo averlo ricevuto da amici e parenti, lo dona tutto a Kai che viene distrutto dal troppo potere assorbito, liberando i guerrieri che aveva imprigionato. Il disegno di Kai lo ricorda un po’ come Drago Bludvist, il cattivo della serie animata e del secondo film di Dragon Trainer.
  • Mr. Ping: un’oca, padre adottivo di Po a cui è molto affezionato. Diventa estremamente geloso quando viene a sapere del ritorno del vero padre di Po, poiché crede che quest’ultimo voglia portarglielo via. Alla fine però i due si chiariranno e diventeranno molto amici.
  • Oogway: vecchia e saggia testuggine, passata a miglior vita nel primo film che ora dimora nel Regno degli Spiriti. All’inizio del film viene sconfitto da Kai che ruba il suo Chi e lo trasforma in amuleto di giada. Alla fine del film viene liberato da Po a cui svela il motivo del perché è diventato il Guerriero Dragone. Nonostante il suo carattere saggio e tranquillo è un gran burlone.
  • Mei Mei: una giovane panda femmina, attraente e sfacciata, che si prende una cotta per Po. È la più abile danzatrice col nastro del villaggio e per questo molto ammirata. Po le insegnerà anche come utilizzare il nunchaku.
  • Maestro Orso, Croc e Pollo: sono rispettivamente un orso, un coccodrillo (già apparso nel precedente film) e un gallo, grandi maestri di Kung Fu. Verranno sconfitti quasi subito da Kai e tramutati in amuleti.
  • Maestro Istrice: grande maestro di Kung Fu del passato, uno dei primi Jombies in possesso ed evocato da Kai in combattimento.
  • Maestri Tassi: gemelli maestri di Kung Fu del passato, due dei primi Jombies in possesso ed evocati da Kai in combattimento

Fonte: Wikipedia