mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home > Lazio > Manifesto sessista, Mattioli (ANIP-Confindustria): “Trovata pubblicitaria da condannare”

Manifesto sessista, Mattioli (ANIP-Confindustria): “Trovata pubblicitaria da condannare”

Manifesto sessista

Manifesto sessista, Mattioli (ANIP-Confindustria):  “Trovata pubblicitaria da condannare. Donne delle pulizie la vera forza di un intero settore

“Trovo questa forma di pubblicità assolutamente inadeguata e dannosa non solo perchè offende le donne, ma anche perché non rispetta il lavoro e la professionalità delle aziende e dei lavoratori del cleaning, oggi più che mai operanti in situazioni delicate. Chi lavora per il decoro degli spazi e la tutela delle persone merita rispetto. Ancor più se si tratta di donne, che rappresentano il 70% della forza lavoro nei servizi di pulizia. Una pubblicità sessista è un danno di immagine per tutte le aziende del settore, che con enormi sacrifici, in questo anno terribile non si sono mai fermate”.

Lo dichiara Lorenzo Mattioli, presidente di ANIP Confindustria, associazione nazionale imprese di pulizia e servizi integrati e della federazione Confindustria Servizi HCFS, a proposito di un manifesto pubblicitario da una impresa di servizi di pulizia e sanificazione nel Salento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *