mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home > Lazio > Lazio ancora arancione? Bordoni: “Conti in profondo rosso per i ristoratori”

Lazio ancora arancione? Bordoni: “Conti in profondo rosso per i ristoratori”

appio

Lazio ancora arancione? Bordoni: “Conti in profondo rosso per i ristoratori”

LAZIO – Così in una nota il consigliere capitolino Davide Bordoni (Lega-Salvini Premier): “Il Lazio resta Arancione? Conti in profondo rosso per ristoratori e commercianti romani. Con l’indice Rt che crolla sotto 1 non si può pensare di continuare a fare solo asporto.

Ora è bene riaprire e riparare ai danni, morali ed economici, causati ai cittadini e alle attività economiche che sono rimasti chiusi fino ad oggi.”

E aggiunge: “La Raggi continua a tenere la Ztl attiva e il Centro storico off-limits mentre Zingaretti e il suo assessore alla Sanità tergiversano nel chiedere il passaggio alla zona gialla; se davvero vogliono continuare così allora serviranno indennizzi all’80% di quello che le attività hanno perso perché’ i danni economici sono incalcolabili”.

“Mancano due giorni – conclude – a domenica e negozianti e pubblici esercizi nella Capitale ancora non sanno se potranno lavorare, né quanto e come. Arrivano solo indiscrezioni cha alimentano le preoccupazioni delle associazioni di categoria, a quasi un anno dallo scoppio dell’epidemia nel nostro Paese – conclude Bordoni – non è più accettabile una strategia di questo tipo basata sull’estenuante alternanza di restrizioni e allentamenti senza aver pensato a potenziare il trasposto pubblico in perenne affanno e con i servizi sociali e sanitari in costante sovraccarico.” 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *