sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Lazio > Lazio ancora arancione? Bordoni: “Conti in profondo rosso per i ristoratori”

Lazio ancora arancione? Bordoni: “Conti in profondo rosso per i ristoratori”

bordoni

Lazio ancora arancione? Bordoni: “Conti in profondo rosso per i ristoratori”

LAZIO – Così in una nota il consigliere capitolino Davide Bordoni (Lega-Salvini Premier): “Il Lazio resta Arancione? Conti in profondo rosso per ristoratori e commercianti romani. Con l’indice Rt che crolla sotto 1 non si può pensare di continuare a fare solo asporto.

Ora è bene riaprire e riparare ai danni, morali ed economici, causati ai cittadini e alle attività economiche che sono rimasti chiusi fino ad oggi.”

E aggiunge: “La Raggi continua a tenere la Ztl attiva e il Centro storico off-limits mentre Zingaretti e il suo assessore alla Sanità tergiversano nel chiedere il passaggio alla zona gialla; se davvero vogliono continuare così allora serviranno indennizzi all’80% di quello che le attività hanno perso perché’ i danni economici sono incalcolabili”.

“Mancano due giorni – conclude – a domenica e negozianti e pubblici esercizi nella Capitale ancora non sanno se potranno lavorare, né quanto e come. Arrivano solo indiscrezioni cha alimentano le preoccupazioni delle associazioni di categoria, a quasi un anno dallo scoppio dell’epidemia nel nostro Paese – conclude Bordoni – non è più accettabile una strategia di questo tipo basata sull’estenuante alternanza di restrizioni e allentamenti senza aver pensato a potenziare il trasposto pubblico in perenne affanno e con i servizi sociali e sanitari in costante sovraccarico.” 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net