sabato, Novembre 27, 2021
Home > Abruzzo > Emergenza loculi al cimitero di Chieti: lo annuncia l’amministrazione

Emergenza loculi al cimitero di Chieti: lo annuncia l’amministrazione

emergenza loculi

Emergenza loculi al cimitero di Chieti: lo annuncia l’amministrazione

CHIETI – Emergenza loculi al cimitero di Chieti col Comune che deve requisire 20 posti liberi già assegnati per riuscire a seppellire le salme, “attraverso l’adozione di un provvedimento contingibile ed urgente”, recepito tramite l’ordinanza sindacale n.24 del 27 gennaio 2021.

Una drastica misura dovuta al fatto che il camposanto di Sant’Anna ha pochi posti disponibili e in precedenza, nel 2019, l’amministrazione comunale teatina aveva bloccato le sepolture dei non residenti nel Capoluogo Marrucino.

 Una misura che cerca di tamponare l’emergenza tombe in attesa dei 300 posti in costruzione al nuovo cimitero di Santa Filomena e dei 40 loculi in costruzione in quello di Sant’Anna.
Gli assegnatari di quei loculi ancora in vita si sono visti sospendere temporaneamente la concessione, iniziando da quello più giovane in base a un elenco allegato all’ordinanza stessa. 

Le concessioni, come spiegato, riprenderanno “dal momento in cui i loculi saranno restituiti nella disponibilità del concessionario originario”.

Le salme provvisoriamente ospitate nei loculi requisiti, saranno spostate non appena saranno disponibili le nuove tombe a Sant’Anna o a Santa Filomena. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net