martedì, Marzo 9, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film thriller a pranzo in TV: “Potere assoluto” sabato 30 gennaio 2021

Il film thriller a pranzo in TV: “Potere assoluto” sabato 30 gennaio 2021

film potere assoluto

Il film thriller a pranzo in TV: “Potere assoluto” sabato 30 gennaio 2021 alle 12:15 su Iris (Canale 22)

Potere assoluto (1997).png

Potere assoluto (Absolute Power) è un film del 1997 diretto da Clint Eastwood e da lui interpretato con Gene HackmanLaura Linney, basato sul romanzo omonimo di David Baldacci.

È stato presentato fuori concorso al 50º Festival di Cannes.[1]

Luther Whitney, ladro professionista, si introduce nella residenza di Walter Sullivan, un anziano filantropo considerato uno degli uomini più ricchi e potenti degli Stati Uniti, per svuotargli il caveau.

Durante il furto, mentre si trova all’interno della camera blindata (celata da un falso specchio nella stanza da letto di Sullivan), Luther, senza essere visto, assiste all’omicidio della moglie di Sullivan, Christy, commesso ad opera delle guardie del corpo del Presidente degli Stati Uniti d’America – e membri dei Servizi Segreti: l’incontro clandestino tra il Presidente Alan Richmond e la signora Sullivan, degenerato a causa del comportamento violento di lui, si conclude infatti con l’intervento degli agenti che sono costretti a sparare alla donna per evitare che questa uccida il Presidente degli Stati Uniti con un tagliacarte.

Sempre nascosto nel caveau, Luther assiste quindi alle operazioni organizzate da Gloria Russell, capo dello staff del Presidente, e dagli agenti Bill Burton e Tim Collin, per eliminare ogni prova che possa ricondurre alla verità.

La scena del delitto viene accuratamente ripulita e rimessa in ordine, e il Presidente viene condotto via dagli agenti, i quali dimenticano però accidentalmente il tagliacarte con cui la signora Sullivan ha ferito il Presidente a un braccio, rimasto nella stanza da letto.

Luther si impadronisce dell’arma e scappa dalla residenza, inseguito da Burton e Collin, che nel frattempo si sono accorti di non aver trattenuto il tagliacarte.

Luther diviene così un testimone scomodo da eliminare.

Regia di Clint Eastwood

Con Clint EastwoodGene Hackman e Laura Linney

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *