venerdì, Marzo 5, 2021
Home > Abruzzo > Coronavirus, prorogato al 28 febbraio termine per manifestazioni di interesse a vaccinazione

Coronavirus, prorogato al 28 febbraio termine per manifestazioni di interesse a vaccinazione

anticorpi monoclonali

Coronavirus, Verì: “Prorogato al 28 febbraio il termine per le manifestazioni di interesse alla vaccinazione”


Pescara – E’ stata prorogata al 28 febbraio prossimo la possibilità di inserire la propria manifestazione di interesse alla vaccinazione contro il Coronavirus sulla piattaforma telematica della Regione Abruzzo.
Lo fa sapere l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, che ha differito di un mese la chiusura del sistema, inizialmente fissata per oggi, 31 gennaio.

“Ad oggi – spiega la Verì – hanno manifestato il proprio interesse ad essere vaccinati oltre 85mila cittadini tra quelli coinvolti in questa fase. Vista l’alta adesione registrata dall’iniziativa, abbiamo deciso di prorogare i termini per l’inserimento delle istanze, così da dare la possibilità di partecipare alla campagna anche a coloro che devono ancora perfezionare la propria registrazione al sistema sanitario regionale (perché ad esempio appena trasferiti in Abruzzo), o per chi ha la tessera sanitaria scaduta o istanze di esenzione ancora all’esame delle Asl”.

Possono registrarsi al sistema le persone con disabilità o fragilità, gli ultra 80enni e tutti coloro appartenenti alle categorie indicate tra quelle destinatarie della vaccinazione nella prima fase e non ricomprese nelle fasi preliminari della campagna. La piattaforma è raggiungibile all’indirizzo sanita.regione.abruzzo.it oppure nella sezione Covid 19 del portale della Regione Abruzzo (www.regione.abruzzo.it).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *