giovedì, Febbraio 25, 2021
Home > Bellezza e Salute > L’attività fisica come strumento di prevenzione della salute

L’attività fisica come strumento di prevenzione della salute

attività

L’attività fisica come strumento di prevenzione della salute ribadita anche in occasione della “Giornata mondiale contro il cancro”. Iniziative gratuite per i cittadini di  Venarotta, Maltignano, Treia, Offida, Pioraco, Ascoli e Ortezzano

Alla vigilia della Giornata mondiale contro il cancro, programmata per il 4 febbraio, l’Unione Sportiva Acli Marche ribadisce l’importanza di un regolare svolgimento dell’attività fisica quale strumento di prevenzione della salute ed in particolare di tale patologia.

I dati riguardo al cancro sono sempre più allarmanti. Ogni 9 secondi, nei paesi dell’Unione Europea, viene effettuata una nuova diagnosi di cancro, che ad oggi è la seconda causa di morte dopo le malattie cardiovascolari ed entro il 2035 si stima che i casi raddoppieranno: così 4 cittadini su 10 dovranno fare i conti, nel corso della loro vita, con una neoplasia. L’Europe’s Cancer Plan, che mira a combattere tale patologia, si articola in azioni concrete a livello di prevenzione, diagnosi, trattamento e sopravvivenza. Tra i sette punti-chiave c’è ovviamente l’attività di prevenzione (fumo, alcol, fattori ambientali, vaccinazioni, esercizio fisico, dieta sana) e le iniziative dell’U.S. Acli Marche si occupano proprio dell’esercizio fisico.

In queste settimane, grazie al progetto “Il valore sociale dello sport”, finanziato dalla Regione Marche, i cittadini di alcuni comuni marchigiani possono partecipare gratuitamente ad iniziative di promozione della salute che vengono organizzate on line.

Il 27 gennaio hanno preso il via le attività che riguardano i cittadini di Venarotta. Si tratta di lezioni di yoga on line che proseguiranno fino al 3 marzo in diretta alle 9 ogni mercoledì sul gruppo facebook “Yoga U.S. Acli Marche”.

La stessa iniziativa viene proposta anche per i cittadini di Maltignano (fino al 6 aprile in diretta alle 9 ogni martedì sul gruppo facebook “U.S. Acli – Yoga” con visibilità possibile anche in altri orari), di Treia (fino al 25 febbraio in diretta alle 15 ogni giovedì sul gruppo facebook “Yoga Treia U.S. Acli Marche” sempre con visibilità possibile anche in altri orari). Le lezioni sono curate dall’insegnante Eugenia Brega.

Dal 3 febbraio al 3 marzo, invece, si svolgeranno 5 lezioni gratuite on line di yoga per cittadini residenti a Offida. Le lezioni saranno tenute dall’insegnante Veronica Albertini e si svolgeranno in diretta alle 9 ogni mercoledì sul gruppo facebook “Yoga Offida U.S. Acli Marche” (con visibilità possibile anche in altri orari).

Dall’8 febbraio al 31 maggio, inoltre, ogni lunedì alle 21 (con visibilità anche in altri orari) saranno disponibili, sul gruppo facebook “Pioraco – U.S. Acli Marche”, lezioni di yoga, respirazione, rilassamento, qi gong e tao yoga con l’insegnante Eugenia Brega e realizzate in collaborazione con l’insegnante Paolo Clementi.

Dal 9 febbraio al 13 aprile i cittadini di Ortezzano, invece, potranno partecipare gratuitamente a lezioni di pilates, respirazione, meditazione e rilassamento curate dall’insegnante Daniela Talamonti che saranno disponibili ogni martedì alle 15 (con visibilità anche in altri orari) sul gruppo facebook “Ortezzano – U.S. Acli Marche”.

Dall’8 febbraio al 12 aprile, invece, i cittadini di Ascoli potranno partecipare a lezioni di pilates, respirazione, meditazione e rilassamento curate dalla professoressa Carla Bianchini. Le lezioni saranno disponibili ogni lunedì alle 20,30 (con visibilità comunque anche in altri orari) sul gruppo facebook “Ascoli Piceno – U.S. Acli Marche”,

La preiscrizione a tutte le attività è obbligatoria inviando i propri dati al numero 3442229927 (a cui si possono chiedere anche ulteriori informazioni), per partecipare occorre avere anche un profilo facebook attivo.

Il programma completo delle attività del progetto “Il valore sociale dello sport”, che comprende anche altre iniziative che andranno avanti fino al 31 luglio 2021, sarà pubblicato sul sito www.usaclimarche.com o sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *