domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Abruzzo > Case popolari “grande vittoria del Governo Regionale e della Lega”

Case popolari “grande vittoria del Governo Regionale e della Lega”

PESCARA- “Sulle Case Popolari grande vittoria del Governo Regionale e della Lega”, lo ha affermato il Capogruzzo della Regione Abruzzo del Carroccio Vincenzo D’Incecco che ha dichiarato sul suo profilo Facebook:

“Con la sentenza 9 del 29 gennaio 2021, la Corte costituzionale ha deciso il ricorso proposto dal Governo sulla legge regionale 34/19 relativa alle norme per l’assegnazione e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica della Regione Abruzzo”.

“È legittimo attribuire punteggi aggiuntivi per coloro che hanno la residenza in Abruzzo da oltre 10 anni! È legittimo richiedere per i cittadini extra U.E l’obbligo di produrre la documentazione reddituale e patrimoniale del Paese in cui hanno la residenza fiscale (art. 5 comma 4.2. LR 96/1996). Resta vigente la parte della legge n. 96 che inibisce la possibilità di ottenere un alloggio popolare alle famiglie i cui componenti hanno avuto condanne penali per svariate tipologie di reato, compresi quelli di vilipendio” ha spiegato D’Incecco.

“Il Governo ha tentato di smontare la riforma della legge Regionale fortemente voluta da questa maggioranza di Governo ma i capisaldi, introdotti anche dagli emendamenti della Lega, sono rimasti in piedi! Prima gli abruzzesi grazie ai punteggi aggiuntivi! Obbligo della produzione dei dati relativi alla condizione patrimoniale e reddituale per gli extracomunitari con residenza fiscale nei paesi di provenienza!” ha concluso il capogruppo regionale della Lega.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net