sabato, Marzo 6, 2021
Home > Marche > Ascoli, incontro all’Ulpiani con Gianni Schiuma, Galieni e De Cesaris sulle sfide del lavoro

Ascoli, incontro all’Ulpiani con Gianni Schiuma, Galieni e De Cesaris sulle sfide del lavoro

ascoli

Ascoli, incontro all’Ulpiani con Gianni Schiuma, Galieni e De Cesaris sulle sfide del lavoro

Ascoli Piceno – Mercoledì 27 gennaio presso l’Istituto Alberghiero “Ulpiani” di Ascoli, si è tenuto, con collegamento a distanza, l’incontro tra gli studenti delle classi seconde e gli esperti esterni del settore enogastronomico e dell’ospitalità alberghiera, Gabriele Galieni, general manager di Hotel categoria lusso a Riva del Garda, Gianni Schiuma, noto dj nonché event manager  e gestore del Viniles di San Benedetto del Tronto e Fabio De Cesaris, proprietario  dell’Ostium Pub  e dell’Atto Secondo Al Teatro, apprezzati locali di Ascoli.

Il meeting è stato, oltre che occasione per orientare le scelte d’indirizzo dei ragazzi, momento per ripensare il profilo e le attitudini di chi entra nel mondo del lavoro del settore più di ogni altro toccato dalla crisi odierna in un periodo di profondi cambiamenti. Galieni ha rivissuto la sua carriera dai  primi passi come studente a San Benedetto fino alla direzione di hotel  di prestigio internazionale, evidenziando come l’imprescindibile formazione continua deve affiancare il percorso di ogni individuo che voglia dare un apporto incisivo nel proprio settore.

L’istrionico Schiuma ha sottolineato come il sapersi reinventare partendo dalle proprie passioni è fondamentale  in un mondo in perenne evoluzione che spesso sgretola apparenti certezze. L’inevitabile smarrimento davanti a sconfitte o mutamenti come quello attuale, è superabile nella misura in cui si è disposti a rimettersi in gioco, osservando e cavalcando il cambiamento con il proprio contributo personale. 

Nell’entusiastico intervento conclusivo, De Cesaris ha individuato nella competenza e nella creatività le chiavi di un lavoro gratificante, che a sua volta genera benessere per sé e per gli altri. E la ricerca di continui stimoli, anche e soprattutto nelle inevitabili sfide della mondo del lavoro e della vita in generale, la motivazione per rendere ogni giorno diverso e pertanto unico e irripetibile. L’incontro si è concluso con l’auspicio che scuola e mondo del lavoro possano presto tornare a contaminarsi per promuovere una ripartenza incisiva del settore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *