mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home > Abruzzo > Covid: Regione fornisce a Usca 30 ecografi polmonari portatili

Covid: Regione fornisce a Usca 30 ecografi polmonari portatili

covid

Covid: Regione fornisce a Usca 30 ecografi polmonari portatili

Pescara – Trenta ecografi polmonari portatili sono stati consegnati alle Usca regionali per potenziare il servizio di assistenza domiciliare. L’iniziativa è stata presentata ieri mattina a Pescara nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte l’Assessore alla sanità, Nicoletta Verì, il referente sanitario regionale per le emergenze, Alberto Albani, e Gianni Iannetti, coordinatore Usca per l’attività di ecografia domiciliare. L’esame ecografico effettuato a domicilio del paziente, in aggiunta alla valutazione di altri parametri (stato febbrile, PaO2, Test del cammino), grazie all’accuratezza della metodica ecografica nella diagnosi di polmonite interstiziale, permette di stabilire l’effettiva condizione clinica del paziente positivo e quindi decidere se proseguire con le cure domiciliari o predisporre il ricovero ospedaliero.

“E’ un progetto importante, siamo una delle prime regioni a promuoverlo sul territorio nazionale – spiega l’Assessore alla sanità Nicoletta Verì -. L’iniziativa consente ai pazienti covid, assistiti a domicilio, di essere sottoposti a diagnosi accurate come nel caso di polmonite interstiziale.

Gli ecografi polmonari portatili – aggiunge – sono stati distribuiti alle Usca, il cui personale è stato già formato, e rappresenta un traguardo fondamentale per curare i pazienti a domicilio nell’ambito della telemedicina. Un altro punto fondamentale di questo progetto – osserva ancora l’assessore – è la possibilità di ridurre i ricoveri o gli accessi impropri verso strutture sanitarie che oggi, a causa della pandemia, sono purtroppo in affanno”. Le Usca attive sul territorio regionale sono 26, 7 ciascuna per L’Aquila e Chieti, 6 per Pescara e Teramo. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *