martedì, Marzo 9, 2021
Home > Abruzzo > Impianti sciistici: dal 15 febbraio riaperti se in zona gialla

Impianti sciistici: dal 15 febbraio riaperti se in zona gialla

Impianti sciistici: dal 15 febbraio riaperti se in zona gialla

ABRUZZO – Il Comitato tecnico scientifico ha permesso la riapertura degli impianti sciistici, ma soltanto nelle regioni in zona gialla da lunedì 15 febbraio, ma la decisione definitiva in merito alla riapertura degli impianti ci sarà non prima di venerdì 12, quando verrà fatto l’ultimo monitoraggio. 

Sarà possibile praticare, per gli appassionati della neve, sci di fondo, scialpinismo, ciaspolate e  tante altre attività sportive invernali, osservando alcune importanti regole per prevenire la diffusione dei contagi.

Le normative in breve

Il protocollo esposto dalle Regioni si proporrà di limitare il più possibile il numero di presenze sulle piste da sci, con l’aggiunta della previsione di un tetto massimo di skipass giornalieri e la promozione della vendita online dei ticket tramite apposite applicazioni, per evitare eventuali assembramenti nelle biglietterie. L’accesso agli impianti di risalita sarà contingentato e i flussi degli sciatori verranno gestiti da personale qualificato nel rispetto delle misure di sicurezza.

 Per prevenire il contagio del virus sarà necessaria la consumazione di alimenti e bevande all’aperto, inclusa l’ordinazione e la consegna del cibo da asporto, anche in strutture provvisorie ad hoc.

 L’après ski sarà consentito solo con posti a sedere e saranno previsti dei sistemi di informazione a valle che comunichino ai turisti che nelle strutture in quota potrà non essere assicurata l’accoglienza laddove sia stata raggiunta la massima capienza dei locali.

Timida ripresa del settore turistico invernale

La riapertura dei comprensori sciistici ė un segnale importante che riporta l’attenzione verso una timida, ripresa del settore turistico, gravemente penalizzato dalla chiusure, dai divieti e dalle limitazioni degli spostamenti per contenere la pandemia da Covid19 che hanno compromesso la stagione invernale.  
Attualmente, le stazioni sciistiche abruzzesi, con 246 km di piste e moderni impianti di risalita, sono aperte solo per permettere agli sciatori professionisti di allenarsi. 

Tratto da : http://discoveryabruzzomagazine.altervista.org/riapertura-impianti-sciistici-anche-in-abruzzo-ma-ad-alcune-condizioni/

Cristiano Vignali
Cristiano Vignali è un reporter freelance specializzato in articoli di approfondimento su storia, cultura, politica, curiosità e attualità. Collabora con diverse testate online di carattere internazionale e nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *