sabato, Maggio 15, 2021
Home > Marche > Porto Sant’Elpidio, denunciato il secondo ladro dei “gratta e vinci”

Porto Sant’Elpidio, denunciato il secondo ladro dei “gratta e vinci”

Week end

Porto Sant’Elpidio, denunciato il secondo ladro dei “gratta e vinci”

PORTO SANT’ELPIDIO – “Sono in corso ulteriori attività per assicurare alla giustizia anche il secondo ladro.” Terminava così il comunicato stampa della Questura relativo all’arresto di un giovane straniero risultato responsabile del furto di un’ingente quantità di tagliandi di concorsi a premi presso un distributore di carburante di Porto Sant’Elpidio commesso il 4 dicembre da due soggetti.

Approfittando della momentanea distrazione del gestore dell’impianto determinata dall’intensa presenza di clienti, uno dei ladri era entrato nello spazio di vendita impossessandosi dei tagliandi per un valore di circa tremila euro mentre il secondo, con la funzione di osservazione e di palo, aveva impegnato con alcune scuse il titolare.

Accortosi del furto, il gestore del distributore aveva presentato denuncia presso la Questura, attivando gli accertamenti di polizia giudiziaria della Squadra Mobile.

Attraverso l’acquisizione delle immagini degli impianti di videosorveglianza della zona del furto e delle vie di accesso al quartiere è stato possibile ricostruire la dinamica dell’evento delittuoso ed individuarne gli autori, due giovani, anche se non è stato possibile identificarli a causa del loro travisamento con il cappuccio della felpa e la mascherina di protezione costantemente indossata.

Sono stati comunque accertati alcuni elementi delle loro fisionomie e dell’abbigliamento indossato.

Le attività investigative della Squadra Mobile hanno permesso di ricostruire i dati completi della targa grazie ai quali, a seguito di mirati appostamenti, gli operatori hanno intercettato il veicolo a bordo del quale sono stati individuati due giovani stranieri.

Solo uno di questi, dalla comparazione fisiognomica effettuata dalla Polizia Scientifica e dagli altri elementi raccolti dalla Squadra Mobile è emerso essere stato certamente l’autore del furto dei tagliandi perpetrato il 4 dicembre scorso, ed è stato arrestato anche perché destinatario di un ordine di carcerazione per scontare la pena di tre anni e quattro mesi di reclusione per reati contro il patrimonio.

Ma anche questa volta la Polizia di Stato ha raggiunto l’obbiettivo promesso.

Infatti, nella giornata di ieri, è stato identificato anche il complice dell’arrestato, un trentenne nordafricano con alcuni precedenti specifici per reati contro il patrimonio.

Le indagini si sono subito indirizzate sull’analisi delle strade percorse, per arrivare al luogo del reato, e negli esercizi pubblici dove il ladro rimasto a piede libero, il palo, avrebbe potuto incassare le vincite dei concorsi a premi, per dargli un volto completo che non risultava chiaro dalle immagini riprese dall’impianto di videosorveglianza dell’esercizio depredato.

Le immagini anche sulle vie di fuga della coppia di malviventi hanno fornito piccoli ulteriori elementi, come una sorta di puzzle che gli investigatori della Squadra Mobile hanno ricostruito con pazienza e tenacia.

Una tessera alla volta, il quadro da indiziario è divenuto probatorio.

Le telecamere degli esercizi nei quali sono state incassate le vincite, distribuiti sulla costa fermana e maceratese, hanno reso importanti elementi del complice quali l’altezza, l’abbigliamento, il taglio dei capelli e parti del viso che era sempre parzialmente occultato dalla mascherina di protezione.

Ma una volta terminata l’opera di ricostruzione, anche il secondo ladro, per quel reato con la funzione di palo e di autista, è stato finalmente identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Il cerchio si è chiuso anche su questo caso grazie all’impegno degli operatori della Squadra Mobile per i quali le indagini “non finiscono mai” per assicurare alla giustizia i delinquenti seriali e in transito nella nostra provincia e garantire la sicurezza dei cittadini fermani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.