mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film fantasy stasera in TV: “Deadpool 2” domenica 7 febbraio 2021 alle 21:20 su Italia 1

Il film fantasy stasera in TV: “Deadpool 2” domenica 7 febbraio 2021 alle 21:20 su Italia 1

film Deadpool 2

Il film fantasy stasera in TV: “Deadpool 2” domenica 7 febbraio 2021 alle 21:20 su Italia 1

Deadpool 2.jpg

Deadpool 2 è un film del 2018 diretto da David Leitch. Basato sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel, è l’undicesimo film della saga sugli X-Men, sequel di Deadpool (2016), ed è interpretato da Ryan ReynoldsJosh BrolinMorena BaccarinJulian DennisonZazie BeetzT. J. MillerBrianna Hildebrand e Jack Kesy.

Deadpool è diventato un giustiziere che uccide i criminali, incluso il capo di un’associazione di spacciatori nella sua città, fallendo però al primo tentativo. Tornato a casa per festeggiare il suo primo anniversario con Vanessa, lei afferma di essere pronta a metter su famiglia. Poco dopo, quella stessa sera, il capo della malavita attacca Wade nella sua casa e, durante lo scontro, Vanessa muore. Wade insegue il criminale per le strade e lo uccide abbracciandolo e facendosi investire da un camion.

Il fatto fa cadere Wade in depressione e, sei settimane più tardi, decide di suicidarsi facendo esplodere il suo appartamento con diversi barili di benzina. Durante la sua “morte”, Wade ha una visione di Vanessa nel loro appartamento, dove gli dice che il suo cuore non è nel posto giusto, lasciando Wade confuso. Più tardi, Colosso arriva all’appartamento distrutto e porta Wade al palazzo di Xavier nel tentativo di arruolare Deadpool tra gli X-Men e aiutarlo nel suo dolore. Wade, Colosso e Testata Mutante Negasonica vengono poi coinvolti in una situazione riguardante il giovane mutante Firefist, Russell Collins, che produce temperature estreme dalle mani e dà fuoco agli oggetti circostanti, che sta tentando di ribellarsi alle autorità dell’orfanotrofio per mutanti in cui vive. Dopo diversi tentativi fallimentari, Wade scopre che il direttore e il personale hanno abusato del ragazzo, e spara a un infermiere dello staff; questo fa sì che sia Deadpool che Russell vengano arrestati, e vengano installati loro dei collari che inibiscono i poteri dei mutanti.

Wade e Russell vengono portati alla Prigione di ghiaccio, una struttura isolata usata come prigione per i mutanti, dove tutti i detenuti indossano lo stesso collare inibitore. Lì, Russell cerca di fare amicizia con Wade, ma lui rifiuta ogni suo tentativo di conforto, dicendo che l’unica persona che ha amato è Vanessa. Durante la loro incarcerazione, la struttura viene attaccata da Cable, un mutante cibernetico arrivato dal futuro per uccidere Russell. Durante gli scontri, Deadpool e Cable sono sbalzati all’esterno della struttura, così Russell resta al sicuro. Durante la caduta, Wade ha un’altra visione di Vanessa, che lo aiuta a realizzare che ha ancora una chance per salvare il ragazzino e riscattare sé stesso per non essere riuscito a salvare lei.

Wade decide quindi di mettere insieme, con l’aiuto di Weasel, una squadra di mutanti per combattere Cable e salvare Russell. La squadra sarà formata da DominoBedlamShatterstarZeitgeistSvanitore e Peter (un normale umano), e verrà chiamata X-Force. Insieme, attaccano il convoglio che trasporta i prigionieri dopo il danneggiamento della Prigione di ghiaccio per liberare Russell. Paracadutandosi su di esso, solo Deadpool e Domino rimangono vivi, mentre gli altri eroi muoiono in vari incidenti durante l’atterraggio. Domino sale a bordo del camion con i prigionieri e incontra Cable, che si lancia all’attacco nel tentativo di uccidere Russell. Durante il combattimento tra Deadpool e Cable, nel quale nessuno dei due riesce a prevalere sull’altro, Russell libera Fenomeno (con cui aveva fatto amicizia nella Prigione di ghiaccio), che distrugge il convoglio, spezza in due Wade, per poi scappare insieme al ragazzo, deciso a uccidere il direttore dell’orfanotrofio.

Cable, dopo la liberazione di Fenomeno, decide di fare squadra con Deadpool, visto l’obiettivo comune di impedire la prima uccisione da parte di Firefist che, nel futuro, sarebbe diventato un criminale assassino e avrebbe ucciso la famiglia di Cable. Deadpool accetta di aiutare Cable, a patto che gli lasci la possibilità di parlare con Russell e provare a convincerlo a non uccidere il direttore.

Deadpool, Cable e Domino arrivano all’orfanotrofio per fermare Russell e Fenomeno, ma si trovano in difficoltà contro quest’ultimo a causa della sua forza distruttiva. Nel mentre, arriva Colosso, insieme a Testata Mutante Negasonica e la sua ragazza Yukio, che distrae Fenomeno per consentire a Deadpool e Cable di portare a termine il piano, così i due combattono e uccidono lo staff dell’edificio e poi provano a raggiungere Firefist prima che uccida il direttore. Deadpool prova a parlargli, mettendosi addirittura il collare inibitore per convincerlo. Cable afferra la pistola e spara al ragazzo dopo che aver realizzato che stava per uccidere la sua prima vittima, ma Deadpool salta davanti al ragazzo e viene colpito dal proiettile in pieno petto, salvando Russell.

Dopo un lungo discorso di Wade, Russell perde il suo desiderio di vendetta e Cable capisce che la sua famiglia è salva e il piano ha funzionato. Wade, mentre sta morendo, torna alla visione, riunendosi a Vanessa, che gli spiega che non è ancora tempo di stare insieme e che si incontreranno più avanti. Sentitosi dispiaciuto per Deadpool, Cable torna indietro nel tempo prima di quel combattimento e mette una moneta di piombo, ricordo di Vanessa che prese nel primo combattimento a Deadpool, nel punto esatto in cui lo avrebbe colpito il proiettile, salvandolo. La squadra se ne va dopo che il direttore viene investito dal taxi guidato da Dopinder, che si sente un eroe nell’ucciderlo.

Nella scena durante i titoli di coda, Testata Mutante Negasonica e Yukio aggiustano il dispositivo temporale di Cable e lo danno a Deadpool, che torna nel passato per salvare Vanessa e Peter; dopodiché, spara al Deadpool di X-Men le origini – Wolverine e a Ryan Reynolds mentre stava leggendo soddisfatto il copione del film Lanterna Verde.

Regia di David Leitch

Con: Ryan ReynoldsJosh BrolinMorena BaccarinJulian DennisonZazie BeetzT. J. MillerBrianna Hildebrand e Jack Kesy

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *