sabato, Febbraio 27, 2021
Home > Abruzzo > Screening Covid19 a Chieti: i primi dati pervenuti confortanti

Screening Covid19 a Chieti: i primi dati pervenuti confortanti

CHIETI – Continua in questo fine settimana lo screening Covid19 a Chieti per individuare fra la popolazione i positivi al Covid 19. Dai risultati dipenderà se la città di Chieti, insieme ad altri centri limitrofi, verrà messa o meno singolarmente in zona rossa o meno, dopo che altri Comuni come San Giovanni Teatino, Atessa e Tocco da Casauria già lo sono.

È possibile conoscere le postazioni dove fare lo screening Covid 19 a Chieti cliccando sul seguente link.

Lo screening di massa verrà ripetuto in città anche il 13 e il 14 febbraio 2021.

Dopo i primi valori mattinieri di sabato 6 febbraio che avevano registrato soprattutto nei punti screening a Chieti Scalo un certo numero di positivi asintomatici, nel complesso ieri la situazione è andata bene e sono stati rilevati dai tamponi pochissimi positivi e pare che Chieti abbia una situazione epidemiologica molto migliore di quella di altri Comuni della zona, dunque la città non pare correre rischi per ora di diventare zona rossa. Prima di tirare le somme definitive però aspettiamo i dati definitivi.

A tal proposito ha dichiarato il Sindaco di Chieti Diego Ferrara:

“Dobbiamo avere i dati di oggi. Ieri non è andata male dal punto di vista epidemiologico: 3864 persone esaminate e 18 positivi. Se verrà confermato questo dato anche nella giornata di oggi saremmo più tranquilli soprattutto rispetto a Pescara e San Giovanni Teatino” .

Cristiano Vignali – LaNotizia.net

Cristiano Vignali
Cristiano Vignali è un reporter freelance specializzato in articoli di approfondimento su storia, cultura, politica, curiosità e attualità. Collabora con diverse testate online di carattere internazionale e nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *