giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: rocambolesco pareggio dei rossoblu, fermati dal Fano sul 2-2

Samb: rocambolesco pareggio dei rossoblu, fermati dal Fano sul 2-2

samb

Samb: rocambolesco pareggio dei rossoblu, fermati dal Fano sul 2-2

di Marco de Berardinis

Reti di Fazzi e Lescano su rigore per i rossoblu, Barbuti su rigore e Scimia per il Fano. Espulsi Nepi e Zironelli

SAMBENEDETTESE – ALMA JUVE FANO :  2 – 2

SAMBENEDETTESE (3-4-1-2): Nobile; Cristini, D’Ambrosio ©, Enrici; Lombardo (80’ Trillò), D’Angelo (80’ De Ciancio), Angiulli, Fazzi; Bacio Terracino; Padovan (52’ Chacon), Lescano. A disp.: Laborda, Fusco, Biondi, Serafino, Mehmetaj, De Goicoechea, Liporace. All.: Mauro Zironelli

A. J. FANO (3-5-2): Viscovo; Cason, Brero, Bruno; Valeau (46’ st Rodio), Gentile (59’ Marino), Amadio, Carpani ©, Ferrara (78’ Scimia); Nepi, Barbuti (89’ Montero). A disp.: Santarelli, Meli, Cargnelutti, Sbarzella, Marino, Sarli, Mainardi, Martella, Susini. All.: Flavio Destro

TERNA A.: Emanuele Frascaro di Firenze. Assist.: Matteo Pressato e Marco Cerilli di Latina. Quarto Uff.: Costantino Cardella di Torre del Greco

MARCATORI:  34’ Fazzi (S.), 77’ Barbuti su r. (F.), 88’ Scimia (F.), 95’ Lescano su r. (S.)

AMMONITI: 10’ D’Ambrosio (S.), 46’ pt Angiulli (S.), 50’ Padovan (S.), 68’ Brero (F.), 79’ D’Angelo (S.),

ESPULSI:  66’ Nepi (S.), 88’ Zironelli (S.)

ANGOLI:  3 – 3

RECUPERO:  2’ 1° T. – 4’ 2° T.

NOTE:  Serata fredda, temperatura di 12° C. circa. Terreno di gioco in perfette condizioni. Gara a porte chiuse.

MATCH PREVIEW

San Benedetto del Tronto – Secondo derby consecutivo per i ragazzi di Zironelli che stanno per affrontare il Fano di Flavio Destro, gara che i rossoblu devono necessariamente vincere per non perdere posizioni in classifica e dimostrare che la sconfitta del Recchioni è stata solo un incidente di percorso. Dall’altra il Fano non deve perdere per non compromettere il cammino intrapreso che lo sta portando fuori dai play out.

Contro i granata il tecnico rossoblu effettua turn over rispetto alla gara persa contro la Fermana mercoledì scorso, nello specifico, Cristini ed Enrici tornano titolari nei tre di difesa, il neo acquisto Lombardo debutta titolare al posto di Trillò, Bacio Terracino sostituisce lo squalificato Botta sulla trequarti, anche l’altro neo acquisto Padovan parte titolare ed affianca in attacco Lescano; modulo offensivo con il  3-4-1-2.

In casa granata il tecnico Destro conferma in toto la formazione cha giovedì scorso ha battuto il Carpi, mentre opta per un più coperto 3-5-2 rispetto al  4-3-3 visto contro gli emiliani.

DIRETTA (LIVE MATCH)

PRIMO TEMPO (FIRST TIME)

Ore 20:30, si parte. Calcio d’inizio battuto dalla Samb che indossa un completo blu, mentre il Fano un completo bianco. I rossoblu in questo primo tempo attaccano da destra verso sinistra rispetto alla tribuna centrale.

Partono di gran carriera i rossoblu, prendendo subito in mano il pallino del gioco, si difende con ordine il Fano utilizzando l’arma del contropiede.

7′: azione corale dei rossoblu, Angiulli serve Padovan che va al tiro dal limite dell’area, para senza problemi Viscovo.

10’: ammonito D’Ambrosio

17’: azione fotocopia del 7’, questa volta al tiro va Lescano, la sfera termina di poco alta sopra la traversa.

Dal 20’ il Fano esce dal guscio e guadagna metri sul rettangolo verde, la gara si fa vivace.

27’: su angolo battuto da Lombardo, colpisce di testa Padovan, la sfera termina a fil di palo.

31’: azione corale, questa volta del Fano, va al tiro dai 20 metri l’ex Carpani, la sfera sorvola la traversa.

32’: rispondono i rossoblu con Angiulli, tiro centrale che scalda le mani a Viscovo.

34’: GOOOL, Lombardo fugge sulla destra, va sul fondo e mette in mezzo, da dietro sbuca Fazzi che di testa indirizza la sfera nell’angolo lontano dove Viscovo non può arrivare. Samb 1 – Fano 0.

36’: Carpani serve in profondità Barbuti, esce in presa bassa Nobile e blocca la sfera anticipando l’attaccante fanese.

44’: azione insistita dei rossoblu, Lombardo serve al limite dell’area Angiulli, il tiro telefonato del centrocampista rossoblu viene parato senza problemi da Viscovo.

46’: Bacio Terracino riceve al limite dell’area la sfera, il trequartista rientra sul destro e prova il tiro, ma è troppo centrale; sulla respinta di Viscovo prova a mettersi in mezzo Angiulli, che però finisce col commettere fallo.

46’: ammonito Angiulli

Dopo 2 minuti di recupero, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi con i rossoblu in vantaggio 1-0. Vantaggio meritato quello dei rivieraschi che hanno sin da subito messo le cose in chiaro, attaccando con tutti gli effettivi e trovando il meritato vantaggio con Fazzi. Dall’altra parte il Fano, ha cercato di controllare la gara, non disdegnano qualche azione offensiva, solo dopo aver subito la rete si è affacciata dalle parti di Nobile ma senza creargli problemi.

SECONDO TEMPO (SECOND HALF)

In questo secondo tempo la Samb attacca da sinistra verso destra.

Si riparte per la ripresa con un cambio effettuato dal Fano

46’: esce Valeau ed entra Rodio

Il secondo tempo inizia con i granata subito aggressivi, alla ricerca del pari, i rossoblu non si fanno chiudere nella propria trequarti e rispondono colpo su colpo. Gara gradevole.

50’: ammonito Padovan

52’: esce Padovan ed entra Chacon

59’: esce Gentile ed entra Marino

66’: espulso per proteste Nepi

68’: ammonito Brero

Dopo aver subito l’espulsione di Nepi, il Fano non ha più la forza di attaccare, i rossoblu ne approfittano per prendere in mano il pallino del gioco e cercare il raddoppio.

75’: su azione di contropiede, Bacio Terracino serve l’accorrente Lescano, il tiro dell’attaccante argentino finisce fuori.

76’: una botta dal limite dell’area di Angiulli costringe al grande intervento Viscovo che non trattiene la sfera, poi libera Brero.

77’: Rodio serve in mezzo per Marino, che di prima serve Barbuti in area; l’attaccante però viene travolto da Nobile in uscita, per l‘arbitro è calcio di rigore.

77’: batte Barbuti, che con un tiro potente a mezz’altezza spiazza Nobile e spedisce la sfera in rete. Samb 1 – Fano 1.

78’: esce Ferrara ed entra Scimia

79’: ammonito D’Angelo

80’: esce D’Angelo ed entra De Ciancio

80’: esce Lombardo ed entra Trillò

Dopo aver subito La rete del pareggio, i rossoblu si catapultano in avanti alla ricerca disperata del 2-1.

88’: in azione di contropiede Amadio lancia sulla destra Rodio, che parte in posizione di fuorigioco, con i rossoblu che richiamano l’attenzione del guardalinee, ma l’azione prosegue con l’esterno che mette in mezzo, Barbuti non arriva sulla sfera, ma alle sue spalle Scimia è liberissimo di spedire la sfera in rete. Samb 1 – Fano 2.

88’: espulso per proteste Zironelli

89’: esce Barbuti ed entra Montero

94’: azione disperata dei rossoblu con Trillò che serve D’Ambrosio, il difensore riesce a far scorrere per De Ciancio che di testa serve Fazzi. L’esterno arriva a contatto con Bruno che lo atterra, per l’arbitro è rigore.

95’: batte Lescano, palla da una parte e Viscovo dall’altra. Pareggio rossoblu. Samb 2 – Fano 2.

Dopo 5 minuti di recupero termina il match sul risultato di 2 – 2.Un pareggio riacciuffato nel recupero dai rossoblu dopo la beffa del goal in contropiede di Scimia, azione viziata da un evidente fuorigioco. Una sconfitta sarebbe stata una vera e propria beffa per i ragazzi di Zironelli che avevano in parte dominato la gara e giocato con un uomo in più dal 66’.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net