sabato, Marzo 6, 2021
Home > Abruzzo > Screening a Chieti, Ferrara: “Non raggiunto livello critico pericolosità”

Screening a Chieti, Ferrara: “Non raggiunto livello critico pericolosità”

screening

Screening a Chieti, Ferrara: “Non raggiunto livello critico pericolosità”

CHIETI – Terminato il primo weekend di screening a Chieti con un risultato positivo che pone per ora la città lontano dalla zona rossa, su 8000 tamponi eseguiti, solo in 44 casi sono stati positivi.

Già i dati parziali erano stati confortanti e salvo sorprese dell’ultima ora era evidente fin da ieri che Chieti sarebbe stata lontana da numeri pericolosi di positivi che avrebbero catapultato la città in una zona rossa comunale o sub provinciale. Fortunatamente, i dati finali sono ancora migliori di quelli parziali.

A tal proposito, il commento del Sindaco di Chieti Diego Ferrara:

“Grande affluenza di cittadini dimostrante senso civico e attenzione ai problemi di salute pubblica. Un encomio pubblico a tutti coloro, medici, infermieri, associazioni di protezione civile, forze dell’ordine, polizia urbana, personale amministrativo volontario, Università, la direttrice didattica delle scuole Chiarini e Cesarii, che hanno permesso il successo organizzativo di questo screening”.

“I numeri dei positivi – ha continuato il Sindaco Ferrara sui risultati degli screening a Chieti – non hanno fortunatamente raggiunto il livello critico di pericolosità che, in caso contrario, mi avrebbero obbligato a chiudere le scuole. Pertanto sono doppiamente contento: per il successo ottenuto dall’evento sociale di oggi e per il basso impatto della patologia virale nella nostra città”.

Cristiano Vignali – LaNotizia.net

Cristiano Vignali
Cristiano Vignali è un reporter freelance specializzato in articoli di approfondimento su storia, cultura, politica, curiosità e attualità. Collabora con diverse testate online di carattere internazionale e nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *