venerdì, Marzo 5, 2021
Home > Marche > Porto Sant’Elpidio, denunciata giovane rapinatrice

Porto Sant’Elpidio, denunciata giovane rapinatrice

porto

Porto Sant’Elpidio, denunciata giovane rapinatrice

Nel pomeriggio di ieri, a seguito di segnalazione al numero di emergenza della Questura, il personale della Volante è intervenuto presso la stazione ferroviaria di Porto Sant’Elpidio, ove, poco prima, una ragazza era stata rapinata del proprio telefono cellulare e di una piccola somma di denaro.

Infatti, come dichiarato dalla vittima del reato, mentre era seduta all’interno della stazione, era stata avvicinata da una giovane la quale le aveva intimato, minacciandola, di consegnarle il telefono cellulare che aveva riposto in una custodia della cintura. Pur avendo cercato di reagire, la ladra le aveva strappato con violenza la custodia, contenente anche una banconota e si era allontanata.

La vittima, dopo essersi ripresa dallo choc dell’aggressione, era uscita dalla zona della stazione ed aveva visto l’autrice della rapina seduta su una panchina insieme ad un ragazzo.

Si era, allora, avvicinata alla coppia chiedendo la restituzione della refurtiva ma la rapinatrice prima la ha colpita con un pugno in testa e poi, insieme al ragazzo, è scappata correndo.

Immediatamente sono scattate le indagini della Squadra Mobile che ha provveduto a visionare le immagini degli impianti di videosorveglianza della zona, riuscendo a ricostruire le dinamiche del secondo evento avvenuto all’esterno della stazione e ad individuare i due ragazzi che erano seduti sulla panchina.

La conoscenza dei ragazzi che stazionano periodicamente presso le aree ferroviarie, identificati nel corso dei controlli effettuati dalla Polizia di Stato, tra i quali quello di sabato scorso svolto con il personale del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Ancona, ed altri elementi raccolti dagli investigatori della Questura, hanno consentito di dare, oltre che un volto, anche un nome ai due fuggitivi, dei quali sono scattate le ricerche con particolare attenzione alle possibili tratte ferroviarie che avrebbero potuto utilizzare.

Ed anche questa volta è stato conseguito il risultato di assicurare alla giustizia la responsabile del violento reato e di recuperare la refurtiva.

Infatti, verso le ore 21, personale della Polizia Ferroviaria di San Benedetto del Tronto, allertata dalla Questura fermana, è riuscito ad intercettare i due fuggitivi ed a fermarli.

Personale della Squadra Mobile ha raggiunto i colleghi della Polizia Ferroviaria e ha proceduto alla perquisizione dei due giovani, trovando, occultato in una tasca interna del giubbino delle ragazza, il telefono cellulare rubato.

La giovane è stata denunciata per la rapina aggravata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *