giovedì, Febbraio 25, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 13 febbraio alle 15.45 su Rai 1: lo sport secondo papa Bergoglio

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 13 febbraio alle 15.45 su Rai 1: lo sport secondo papa Bergoglio

a sua immagine

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 13 febbraio alle 15.45 su Rai 1: lo sport secondo papa Bergoglio

(none)

Le parole di papa Bergoglio sullo sport visto come strumento per promuovere la tutela dei giovani, la salute, le pari opportunità, l’accoglienza e l’integrazione sociale, sono al centro del nuovo appuntamento con “A sua immagine – Insieme a Papa Francesco” in onda sabato 13 febbraio alle 15.45 su Rai1. In studio Lorena Bianchetti ne parlerà con il direttore del “Corriere dello Sport – Stadio” Ivan Zazzaroni, con la sciatrice Sofia Goggia, assente dai mondiali di sci per un recente infortunio, con Sara Simeoni, campionessa medaglia d’oro ai Giochi olimpici di Mosca 1980 e primatista mondiale di salto in alto, e con don Alessio Albertini, consulente ecclesiastico nazionale del Centro Sportivo Italiano e fratello dello storico centrocampista del Milan e della Nazionale Demetrio Albertini, intervistato a Milano.
Con Dino Zoff si affronteranno i temi dell’etica nello sport, tema che Paolo Balduzzi avrà modo di approfondire con Pier Bergonzi, direttore di “Sportweek” e vicedirettore della “Gazzetta dello Sport”, autore di un’intervista a papa Francesco pubblicata sul suo giornale. A seguire “Le ragioni della Speranza” con don Davide Banzato, della comunità Nuovi Orizzonti. Aggregazione e formazione sono i capisaldi di un progetto che la comunità Nuovi Orizzonti sta portando avanti tra gli adolescenti di Frosinone. Nascono, così, nuovi filmaker, ma soprattutto giovani più consapevoli delle loro possibilità. Don Davide Banzato racconta i loro talenti, valorizzati da professionalità del mondo del cinema e della televisione, tutor di “Ciak si gira”. In tempo di pandemia e con i numeri crescenti della “povertà educativa”, il percorso è un successo doppio.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *