sabato, Marzo 6, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film in costume stasera in TV: “As you like it – Come vi piace” domenica 14 febbraio 2021

Il film in costume stasera in TV: “As you like it – Come vi piace” domenica 14 febbraio 2021

film as you like it

Il film in costume stasera in TV: “As you like it – Come vi piace” domenica 14 febbraio 2021 alle 21:25 su TV 2000 (Canale 28)

As U Like It 2006 poster.jpg

Come vi piace è un film del 2006 scritto e diretto da Kenneth Branagh , e realizzato sulla base della commedia shakespeariana omonima. La protagonista è Bryce Dallas Howard come Rosalind , David Oyelowo come Orlando De Ragazzi , Romola Garai come Celia, Adrian Lester come Oliver De Ragazzi, Alfred Molina come Touchstone , Kevin Kline come Jaques, Janet McTeer , come Audrey, e Brian Blessed come Duca Federico e il suo fratello Duke Senior.

Branagh ha spostato l’ambientazione dello spettacolo in una colonia europea della fine del XIX secolo in Giappone dopo la Restaurazione Meiji . Branagh lo ha filmato agli Shepperton Film Studios e nei giardini mai filmati prima di Wakehurst Place . Il film è una produzione di The Shakespeare Film Company, finanziata da HBO Films . È il quinto e fino ad oggi l’ultimo film di Shakespeare diretto da Branagh, e l’unico a non avere lo stesso Branagh nel cast, sebbene abbia un cameo alla fine del film dove la sua voce si sente molto brevemente. È il primo film shakespeariano di Kenneth Branagh girato in formato Super 35 .

Sebbene il film non sia stato girato in Giappone, Branagh ambientò lo spettacolo lì durante la fine del diciannovesimo secolo tra i commercianti inglesi. Branagh ritrae la corte di Duke Senior come un avamposto britannico il cui sovrano ammira la cultura giapponese: sebbene la maggior parte degli abitanti indossi abiti europei, Duke Senior e suo fratello indossano entrambi abiti giapponesi. Ogni signora britannica dell’avamposto si copre modestamente il viso con un ventaglio e acconcia i capelli in modo giapponese. Quando i personaggi banditi si recano nella Foresta di Arden , attori giapponesi e occidentali ne ritraggono gli abitanti: Phoebe e William sono giapponesi, Corin e Audrey sono europei, mentre Silvius è un europeo che indossa abiti giapponesi. Gli attori britannici neri interpretano i fratelli de Boys, Orlando e Oliver, Orlando combatte un sumo lottatore.

Branagh ha inventato un prologo in cui i guerrieri ninja attaccano la famiglia di Duke Senior mentre assiste a una rappresentazione del teatro Kabuki . Il prologo di Branagh definisce esattamente il momento in cui il duca Frederick usurpa il regno di suo fratello, un momento che il dramma di Shakespeare non fa.

L’epilogo interrompe deliberatamente i titoli di coda con il discorso di Rosalind, mentre la telecamera fa una panoramica per vedere l’attore di Rosalind, Bryce Dallas Howard , che si dirige verso la sua roulotte nel luogo del film.

Nonostante la trasposizione culturale, il testo di Shakespeare ei nomi dei suoi personaggi rimangono gli stessi. Il film segue da vicino la trama di Shakespeare. Alcuni critici hanno elogiato l’ambientazione. Altri lo hanno trovato inutile e irrilevante, poiché pochi dei personaggi sono giapponesi. [2] [3]

Regia di Kenneth Branagh

Con: Bryce Dallas Howard, David Oyelowo, Romola Garai, Adrian Lester, Alfred Molina, Kevin Kline e Janet McTeer

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *