martedì, Marzo 9, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film poliziesco stasera in TV: “Pride and Glory” domenica 14 febbraio 2021

Il film poliziesco stasera in TV: “Pride and Glory” domenica 14 febbraio 2021

pride and glory

Il film poliziesco stasera in TV: “Pride and Glory” domenica 14 febbraio 2021 alle 21.15 su Cielo (Canale 26)

Peg-ipdo.png

Pride and Glory – Il prezzo dell’onore (Pride and Glory) è un film del 2008 diretto da Gavin O’Connor con Edward Norton, Colin Farrell, Jennifer Ehle e Lake Bell.

Il film, presentato in concorso al Festival Internazionale del Film di Roma 2008, è stato distribuito nelle sale italiane il 31 ottobre 2008.

Ray Tierney è un agente di polizia di New York. Una sera va a una partita di football fra i poliziotti di New York e quelli di Detroit, dove si trovano anche suo fratello Francis, anch’egli poliziotto, e sua sorella Megan con i suoi nipotini. Subito dopo la fine della partita Francis riceve una chiamata in cui viene informato che 4 suoi agenti sono stati uccisi in un raid a Washington Hights; Francis, Ray, e Jimmy, si recano subito sul luogo del massacro e vedono un bagno di sangue. Iniziando le indagini, Ray scopre che uno spacciatore di droga, nonostante fosse ferito, è riuscito a scappare. In un negozio, Ray interroga un bambino ispanico di nome Manny, che gli dice di aver visto quell’uomo correre in strada e salire in macchina, e riconosce l’identikit che Ray gli mostra: il colpevole si chiama Angel Tezo.

Jimmy scopre che il luogotenente di Tezo, Coco Dominguez, è a New York dalla sua famiglia; fa irruzione nel suo appartamento e lo picchia per farsi dire dov’è Tezo. Arrivato nel posto indicato, Ray chiama i rinforzi, avendo udito degli spari provenire dall’edificio. Entrato nel palazzo trova Jimmy, Eddie e Kenny che stanno torturando Tezo, che muore ucciso da alcuni colpi di pistola sparati da Jimmy con la pistola sottratta a Ray sul momento.

Ray e Jimmy, vengono convocati dagli Affari Interni per depositare le loro versioni sulla morte di Tezo. Ray afferma di non aver sparato a Tezo, ma non dice che è stato Jimmy. Quest’ultimo invece afferma che è stato Ray a sparare. La commissione, credendo a Jimmy, arresta Ray.

Francis riceve la chiamata delle sommosse nel quartiere abitato dagli ispanici ed è costretto ad andare sul luogo mentre Ray va da Jimmy. Alla fine Francis arresta Kenny, evitando così che la folla lo uccida; intanto Ray e Jimmy si prendono a pugni, e Jimmy sta quasi per ucciderlo, strangolandolo, ma Ray riesce a liberarsi e stende Jimmy. Portandolo ammanettato alle volanti della polizia di suo fratello, i due si imbattono in un gruppo di ispanici, capeggiati da Coco. Riconoscendo Jimmy, gli uomini vogliono ucciderlo; Ray tenta di fermarli, ma sono in troppi, e Jimmy, vedendo la sua fine, si fa ammazzare.

Regia di Gavin O’Connor

Con: Edward Norton, Colin Farrell, Jennifer Ehle e Lake Bell

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *