domenica, Febbraio 28, 2021
Home > Marche > Ricetta del giorno: arrosto di manzo classico

Ricetta del giorno: arrosto di manzo classico

arrosto

Ricetta del giorno: arrosto di manzo classico

Nonostante il suo nome, l’arrosto non è in realtà arrostito, è brasato. La brasatura è una forma di cottura umida che rompe i tessuti connettivi nei tagli di carne più duri, lasciandoli teneri e succulenti.

La brasatura di per sé non dà alla carne la crosta esterna saporita e marrone che i metodi di cottura a calore secco garantiscono, quindi prima va cotta sul piano di cottura.

Ingredienti per 6 persone:

  • Petto di manzo da 1Kg senza grasso
  • ¼ tazza di olio vegetale
  • 1 cipolla grande, sbucciata e tritata
  • 2 sedani tritati
  • 1 carota grande, sbucciata e tritata
  • 5 spicchi d’aglio, pelati e leggermente schiacciati
  • 1 tazza di pomodori pelati
  • 5 tazze di brodo di carne
  • 2 foglie di alloro
  • ½ cucchiaino di timo essiccato
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di burro non salato

Preparazione

Preriscaldate il forno a 220 ° C. Fate scaldare l’olio in una padella, aggiungete la carne e scottatela, usando un paio di pinze per girarla. Quando vedrete una bella crosta dorata, toglietela dalla padella e mettetela da parte. Aggiungete le carote, il sedano, le cipolle e l’aglio e cuocete per 5 minuti circa, o fino a quando la cipolla non sarà appassita.
Ora ponete di nuovo la carne nella pentola e aggiungete i pomodori, il brodo, le foglie di alloro, il timo e i grani di pepe. Riscaldate sul piano cottura fino a quando il brodo non si sarà asciugato, quindi coprite con un coperchio e trasferire il tutto nel forno.

Cuocete per un paio d’ore. Togliete la pentola dal forno e lasciate la carne nel liquido di cottura mentre si prepara la salsa.
Fate sciogliere il burro in una casseruola a parte, quindi aggiungete mescolando gradualmente la farina. Riscaldate per alcuni minuti. Mescolate e spargete sulla carne. Fate cuocere per circa 15 minuti.
Affettate la carne, disponete le fette sui piatti, conditeli generosamente con il sugo di cottura e servite.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *