martedì, Aprile 20, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il balletto “Grandi momenti di danza” di Manuel Legris del 25 febbraio alle 21.15 su Rai 5: dalla Scala di Milano

Anticipazioni per il balletto “Grandi momenti di danza” di Manuel Legris del 25 febbraio alle 21.15 su Rai 5: dalla Scala di Milano

grandi momenti di danza

Anticipazioni per il balletto “Grandi momenti di danza” di Manuel Legris del 25 febbraio alle 21.15 su Rai 5: dalla Scala di Milano

(none)

Una serata concepita dal nuovo Direttore del Corpo di Ballo scaligero Manuel Legris per mettere in risalto la versatilità stilistica e interpretativa dei danzatori del grande teatro milanese. E’ il balletto “Grandi momenti di danza”, che Rai Cultura propone in prima visione Tv giovedì 25 febbraio alle 21.15 su Rai5. Lo spettacolo, registrato nel dicembre 2020, unisce in un unico evento la sensibilità del Novecento e la creatività contemporanea alla storia del balletto. Protagonisti sono i primi ballerini, i solisti e gli artisti del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, in un ricco programma che accosta brani classici ad estratti moderni, da La Sylphide di August Bournonville, al Corsaro nella coreografia dello stesso Legris, da Excelsior di Ugo Dell’Ara a Le Spectre de la rose di Nureyev da Fokin e Don Chisciotte di Nureyev, da Sentieri di Philippe Kratz a Progetto Händel di Mauro Bigonzetti. L’orchestra del Teatro alla Scala è diretta da David Coleman. Tra gli interpreti in scena Antonella Albano, Martina Arduino, Nicoletta Manni, Virna Toppi, Timofej Andrijashenko, Claudio Coviello, Maria Celeste Losa, Emanuela Montanari, Vittoria Valerio, Alessandra Vassallo, Marco Agostino, Nicola Del Freo, Christian Fagetti, Federico Fresi, Gaia Andreanò, Agnese Di Clemente, Linda Giubelli, Gabriele Corrado, Andrea Risso, Mattia Semperboni.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *