domenica, Aprile 11, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: débacle dei rossoblu, sconfitti al Riviera dal Sudtirol 0-4

Samb: débacle dei rossoblu, sconfitti al Riviera dal Sudtirol 0-4

samb

Samb: débacle dei rossoblu, sconfitti al Riviera dal Sudtirol 0-4

di Marco De Berardinis

Tripletta di Fischnaller e rete di Casiraghi. Gara condizionata dall’espulsione di Nobile avvenuta al 12′ del primo tempo

SAMBENEDETTESE – SUDTIROL :  0 – 4

SAMBENEDETTESE (3-5-2): Nobile; Biondi ©, D’Ambrosio, Di Pasquale (46’ Lombardo); Fazzi (66’ Babic), D’Angelo, Angiulli, Rossi, Trillò (46’ Liporace); Chacon (14’ Laborda), Lescano (85’ Maxi Lopez). A disp.: Enrici, Cristini, Serafino, Mehmetaj, Srugli, De Goicoechea, De Ciancio. All. Paolo Montero

SUDTIROL (4-3-3): Poluzzi; El Kaouakibi, Polak, Curto, Fabbri (60’ Davi); Tait ©, Greco, Karic (60’ Morelli); Voltan (75’ Rover); Fischnaller (83’ Magnaghi), Casiraghi (75’ Malomo). A disposizione: Meneghetti, Vinetot, Pircher, Beccaro. Allenatore: Stafano Vecchi

TERNA A.: Paolo Bitonti di Bologna. Assist.: Giorgio Lazzaroni di Udine e Thomas Miniutti di Maniago. Quarto Uff.: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco

MARCATORI:  40’, 45’, 55’ Fischnaller (Su.), 48’ Casiraghi (Su.)

AMMONITI: 88’ Maxi Lopez (Sa.)

ESPULSI:  12’ Nobile (Sa.)

ANGOLI:  3 – 4

RECUPERO:  1’ 1° T. – 0’ 2° T.

NOTE:  Cielo sereno, temperatura di 15° C. circa. Terreno di gioco in perfette condizioni. Gara a porte chiuse.

MATCH PREVIEW

San Benedetto del Tronto – Sulla carta sarà una gara quasi proibitiva quella che attende tra poco i ragazzi di Montero, infatti al Riviera stanno per affrontare la terza forza del campionato e cioè il Sudtirol di Stefano Vecchi, tra l’altro bestia nera dei rivieraschi. Dopo aver ottenuto solo due punti nelle ultime cinque gare, i rossoblu devono invertire la rotta, anche se l’avversario di oggi si chiama Sudtirol.

Contro i biancorossi, il tecnico uruguagio oltre ai lungodegenti Lavilla e Shaka Mawuli, non avrà a disposizione Botta squalificato e Bacio Terracino e Padovan infortunati, mentre andranno in panchina il neo acquisto Babic e Maxi Lopez, reduce da un infortunio, per quanto riguarda la formazione, Nobile torna tra i pali, Di Pasquale sostituisce Enrici in difesa, mentre in avanti Chacon sostituisce lo squalificato Botta, conferme per coloro che hanno giocato a Modena, modulo 3-5-2.

In casa biancorossa, il tecnico Vecchi deve fare a meno di Fink squalificato e Marchi, Gatto e Odogwu infortunati, formazione dunque obbligata contro i rossoblu, in difesa spazio a El Kaouakibi lungo l’out destro con Morelli che siede in panchina, a centrocampo Greco sostituisce lo squalificato Fink, in avanti Fischnaller e Casiraghi sostituiscono rispettivamente Magnaghi e Rover, confermato il 4-3-1-2. Panchina corta per gli altoatesini.

DIRETTA (LIVE MATCH)

PRIMO TEMPO (FIRST TIME)

Ore 15:00, si parte. Calcio d’inizio battuto dal Sudtirol che indossa un completo bianco, con banda orizzontale sulle maglie, mentre la Samb un completo blu. I rivieraschi in questo primo tempo attaccano da destra verso sinistra rispetto alla tribuna centrale.

Partono di gran carriera gli ospiti prendendo subito in mano il pallino del gioco, si difende con un po’ di affanno la Samb.

4′: su azione corale, Casiraghi fa da velo per Voltan, che a sua volta di tacco serve l’accorrente Tait in area, questi tira a botta sicura ma Nobile di piede riesce a deviare la sfera in angolo. Sudtirol vicinissimo al vantaggio.

12’: su azione di contropiede riceve la sfera Casiraghi che si invola verso Nobile, questi esce alla disperata fuori dalla propria area toccando i piedi di Casiraghi che cade a terra, fallo da ultimo uomo ed espulsione per il portiere rossoblu. Veementi le proteste dei rivieraschi, Nobile compreso, adducendo che Casiraghi è stato solo sfiorato e si è lasciato cadere a terra. Samb in dieci.

14’: esce Chacon ed entra Laborda

16’: un calcio di punizione dal limite battuto da Voltan sfiora l’incrocio dei pali.

Gli ospiti, forti dell’uomo in più, continuano ad attaccare, rossoblu chiusi nella propria trequarti.

22’: i rossoblu reclamano un rigore per un fallo di mano di un difensore ospite sugli sviluppi di un angolo, su colpo di testa di Di Pasquale, ma l’arbitro lascia proseguire.

40′: azione insistita degli ospiti, che con Casiraghi vanno al cross; la palla, lunga, viene recuperata da Fabbri, che appoggia per l’accorrente Greco, il traversone di quest’ultimo pesca in area l’inserimento di Fischnaller, che di testa infila in rete. Samb 0 – Sudtirol 1.

45’: un calcio di punizione battuto da Voltan dalla trequarti, pesca in area Fischnaller che di testa, anticipa tutti e trafigge l’incolpevole Laborda. Samb 0 – Sudtirol 2.

Dopo 1 minuto di recupero, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi con i rossoblu sotto 0-2. L’espulsione di Nobile, contestata dai rossoblu, dopo appena dodici minuti di gioco, ha condizionato la prima frazione, con un uomo in più gli ospiti hanno iniziato ad attaccare costringendo nella propria trequarti i rossoblu che sono capitolati sotto i colpi di una formazione già forte tecnicamente e terza in classifica.

SECONDO TEMPO (SECOND HALF)

In questo secondo tempo la Samb attacca da sinistra verso destra.

Si riparte per la ripresa con due cambi effettuati dalla Samb ……

46’: esce Trillò ed entra Liporace

46’: esce Di Pasquale ed entra Lombardo

Il secondo tempo inizia con i rivieraschi subito aggressivi, alla ricerca di un goal che riaprirebbe la gara, agiscono di rimessa gli ospiti.

47’: su calcio di punizione battuto dal neo entrato Lombardo, la sfera sfiora l’incrocio dei pali

48’: lungo lancio di El Kaouakibi per l’inserimento di Tait che fugge in contropiede, affrontato da Laborda in uscita, il portiere riesce a fermare l’avversario, ma la palla finisce sui piedi di Casiraghi, che non ha difficoltà a spedire la sfera in rete. Samb 0 – Sudtirol 3.

E’ un monologo del Sudtirol che quando affonda crea seri problemi a Biondi e compagni. rossoblu in balia degli avversari.

55’: su angolo battuto da Casiraghi, respinge la difesa rossoblu, sulla palla tornano gli ospiti, che avanzano sulla destra con El Kaouakibi, il terzino serve ancora Casiraghi, che crossa in mezzo, dove Fischnaller, di testa realizza la sue personale tripletta. Samb 0 – Sudtirol 4.

60’: esce Fabbri ed entra Davi

60’: esce Karic ed entra Morelli

66’: esce Fazzi ed entra Babic

Nonostante il pesante passivo, i rossoblu si portano in avanti alla ricerca del goal della bandiera, controllano senza grossi problemi gli ospiti.

75: esce Voltan ed entra Rover

75’: esce Casiraghi ed entra Malomo

79’: D’Angelo si libera di un avversario va sul fondo e mette in mezzo, Babic solo davanti a Poluzzi non riesce ad intervenire consentendo al portiere ospite di respingere.

83’: esce Fischnaller ed entra Magnaghi

85’: esce Lescano ed entra Maxi Lopez

88’: ammonito Maxi Lopez

Senza alcun recupero termina il match sul risultato di 0–4 in favore degli ospiti. Una sconfitta condizionata dall’espulsione di Nobile avvenuta ad inizio gara. Da quel momento in poi il Sudtirol, con un uomo in più, ha iniziato a macinar gioco cingendo d’assedio la porta difesa da Laborda che è capitolato sotto i colpi degli uomini di Vecchi. Sterile la reazione dei rivieraschi. Continua la crisi dei rossoblu che, dopo questa sconfitta, sono scivolati al nono posto. Già martedì si torna in campo, i rossoblu sono attesi dalla difficile trasferta di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *