mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 28 febbraio alle 10.30 su Rai 1: la speranza, la SS. Messa e l’Angelus da Roma

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 28 febbraio alle 10.30 su Rai 1: la speranza, la SS. Messa e l’Angelus da Roma

a sua immagine

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 28 febbraio alle 10.30 su Rai 1: la speranza, la SS. Messa e l’Angelus da Roma

(none)

Con Lorena Bianchetti le virtù teologali: la speranza

In preparazione alla Pasqua, papa Francesco invita a vivere con speranza, fede e carità per rinnovare e orientare il percorso del cuore e diventare uomini e donne migliori. Nell’appuntamento con “A Sua Immagine”, in onda domenica 28 febbraio alle 10.30 su Rai1, le tre virtù teologali sono ripercorse attraverso la vita di un povero frate che ha conosciuto silenzio e sofferenza, vissuto in un convento sperduto, ma che ha ridato fiducia e speranza a milioni di persone diventando uno dei Santi più amati e richiesti: Padre Pio. In primo piano anche la storia di conversione di Peppe ‘o biondo: una vita tra furti e rapine, toccato in galera dalla Misericordia.  In studio con Lorena Bianchetti, frate Luciano Lotti, biografo di Padre Pio e segretario generale dei Gruppi di Preghiera; Giulio Base, regista dell’indimenticabile fiction Rai “Padre Pio: tra cielo e terra” e il teologo Marco Tibaldi. Come di consueto, alle 10.55, dopo il notiziario di “A Sua Immagine” con Paolo Balduzzi, la linea passerà alla Santa Messa, sempre in diretta su Rai1: la celebrazione eucaristica verrà trasmessa dalla Basilica San Lorenzo in Lucina in Roma.  Alle 12, come ogni domenica, verrà trasmesso l’Angelus recitato da Papa Francesco da Piazza San Pietro.

www.asuaimmagine.rai.it –asuaimmagine@rai.it