lunedì, Aprile 19, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Francesco nella terra di Abramo” del 28 febbraio alle 15.15 su Rai Premium: la prima volta di un Papa in Iraq

Anticipazioni per “Francesco nella terra di Abramo” del 28 febbraio alle 15.15 su Rai Premium: la prima volta di un Papa in Iraq

francesco nella terra di abramo

Anticipazioni per “Francesco nella terra di Abramo” del 28 febbraio alle 15.15 su Rai Premium: la prima volta di un Papa in Iraq

(none)

Su Rai Premium (canale 25) una visita storica

La prima volta di un Papa in Iraq, la prima volta di un Papa nella terra di Abramo. Domenica 28 febbraio alle 15.15, a pochi giorni dal viaggio di Francesco in Iraq, previsto dal 5 all’8 marzo, Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) propone in prima visione assoluta “Francesco nella terra di Abramo”, un reportage realizzato da Rai Vaticano che, attraverso una serie di interviste a personalità del mondo ecumenico, religioso, sociale e geo-politico, ci aiuterà a conoscere e comprendere l’importanza di questo storico viaggio del Papa in una terra così tormentata dal terrorismo. 
Fratellanza fra tutti: esseri umani e religioni. Inseguendo quest’idea Papa Francesco si recherà nella piana di Ur dove partì Abramo, padre nella fede di tutti: ebrei, cristiani, mussulmani. 
A Najaf il Santo Padre incontrerà l’imam Al-Sistani, leader spirituale degli sciiti in Iraq e nel mondo, ponendo le basi per un ponte – dopo quello con i mussulmani sunniti – anche con gli sciiti. Nel nord dell’Iraq, nella piana di Ninive che l’Isis scelse come proprio territorio uccidendo e cacciando tutti i cristiani, inoltre, la testimonianza di Padre Karam, parroco di una chiesa in quella zona, dove piano piano i cristiani stanno tornando. 
Nel reportage anche la voce del Patriarca di Babilonia dei Caldei, il Cardinale Sako e le analisi geo-politiche dei nostri ambasciatori in Iraq e Giordania: tutti protagonisti che lavorano ogni giorno in quella terra tormentata da guerre e terrorismo. 

www.asuaimmagine.rai.it –asuaimmagine@rai.it

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *