martedì, Aprile 20, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il Grande Teatro di Alfred De Musset in TV dell’11 marzo alle 15.35 su Rai 5: “Un Capriccio”

Anticipazioni per il Grande Teatro di Alfred De Musset in TV dell’11 marzo alle 15.35 su Rai 5: “Un Capriccio”

un capriccio

Anticipazioni per il Grande Teatro di Alfred De Musset in TV dell’11 marzo alle 15.35 su Rai 5: “Un Capriccio”

Lucia Mosca on Twitter: "(Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di  Molière del 22 febbraio alle 15.45 su Rai 5: “Il misantropo”) Segui su: La  Notizia - https://t.co/OcN4KZlJWI… https://t.co/bUS2bZ9xXI"

Per il Grande Teatro in TV oggi pomeriggio 11 marzo alle 15.35 va in onda su Rai 5 la commedia “Il Capriccio” scritto da Alfred De Musset nella versione diretta da Giacomo Colli ed andata in onda sulla Rai nel 1970. Gli interpreti della commedia sono Osvaldo Ruggeri, Agia Masili e Giuliana Lojodice.

Un capriccio è un’opera teatrale scritta nel 1837 da Alfred de Musset e rappresentata per la prima volta nel 1843 al teatro francese di San Pietroburgo , il Teatro Mikhaylovsky , poi in Francia alla Comédie-Française il 27 novembre 1847. Fu la signora Allan-Despréaux a presentare il pezzo al pubblico russo francofono e interpretò il ruolo della signora de Léry, continuandolo al ritorno dello spettacolo a Parigi nel 1847. Fu il primo successo teatrale per Alfred de Musset. Jules Janin ha elogiato l’opera in Le Journal des débats e Théophile Gautier ha dichiarato a La Presse che l’opera è stata “un grande risultato letterario”.

Trama

La commedia racconta la storia di Mathilde, una ragazza bella e innocente sposata con un libertino , il signor de Chavigny. Una notte, una notte, quando fa una borsa per suo marito, viene a sapere che ne ha comprata una il giorno prima. Mathilde e il signor de Chavigny gareggiano, poi il signor Chavigny va a un ballo e la signora de Lery viene a trovare Matilda, che gli racconta cosa è appena successo. Quindi intraprende il difficile compito di riconciliare gli sposi. <i>Un caprice</i> – https://it.qaz.wiki/wiki/Un_caprice

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *