domenica, Aprile 11, 2021
Home > Sport in Pillole > Cus Ancona basket, lo sfogo del tecnico Carmelo Foti

Cus Ancona basket, lo sfogo del tecnico Carmelo Foti

cus ancona basket

Cus Ancona basket, lo sfogo del tecnico Carmelo Foti


In attesa di ulteriori decisioni, ma le possibilità di tornare in campo sono quasi che nulle, Carmelo Foti, tecnico del Cus Ancona Basket Femminile, affida a Facebook il suo personale sfogo che è anche un messaggio di speranza:

“Devo proprio ammetterlo…Mi manchi…Mi manca tutto di te…Mi mancano le mie ragazze ed i miei ragazzi…Vedersi in palestra ogni giorno, confrontarsi, scherzare, spiegare nuovi esercizi o nuovi movimenti, esultare per un’azione ben riuscita o disperarsi per un facile canestro mancato…

Mi manca il rumore del pallone che rimbalza sul campo, lo stridio delle scarpe, il dolce fruscio della retina dopo un canestro…
Mi manca preparare gli allenamenti, decidere quali esercizi e quali schemi proporre alle mie squadre…Mi manca confrontarmi sul campo con i miei preziosi assistenti o condividere idee con i dirigenti e i preparatori…

Mi mancano le riunioni prima di ogni partita, i cazziatoni urlati durante gli intervalli o le pizze condivise con la squadra negli spogliatoi…Mi mancano i selfie a pinna alta dopo una vittoria…Mi mancano le cene a mezzanotte dopo le partite…Mi manca la gioia provata dopo una vittoria e mi manca anche la delusione dopo una sconfitta…Mi manca tutto di te…

Anche la stanchezza che provo ogni volta che torno a casa la sera dopo tutto un pomeriggio  in palestra ma con la voglia che arrivi al più presto il giorno dopo per rivivere le stesse emozioni… stancanti ma uniche…Non so per quanto tempo saremo ancora distanti…
Certo… la tecnologia un pò ci aiuta con chat, videochiamate e quant’altro…
Ma non è lo stesso…Purtroppo, a distanza di alcuni mesi, la situazione non è cambiata e penso a tutti i ragazzi che sono costretti a stare a casa senza poter praticare uno sport o semplicemente condividere momenti di socializzazione con i propri amici e compagni di squadra…

Ci stai facendo giocare la più difficile delle partite…Sono sicuro che ce la metteremo tutta e alla fine vinceremo insieme…Tu però torna presto… non farci altri scherzi…Io… Noi… siamo qui ad aspettare fiduciosi…
E sempre a pinna alta…

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *