lunedì, Aprile 12, 2021
Home > Marche > Acquaroli preoccupato: “Per alcune fasce d’età la curva epidemiologica continua a crescere”

Acquaroli preoccupato: “Per alcune fasce d’età la curva epidemiologica continua a crescere”

Anche la prossima settimana

Acquaroli preoccupato: “Per alcune fasce d’età la curva epidemiologica continua a crescere”

MARCHE – I dati relativi ai contagi da Covid-19 della scorsa settimana in regione non sono incoraggianti. E per le Marche, se le cose continueranno così anche nel corso dei prossimi giorni, si prospetta una ricollocazione in zona rossa. Preoccupato il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, che nella giornata di ieri ha pubblicato sul proprio profilo Facebook una nota nella quale raccomanda la massima attenzione: “Buongiorno a tutti, nella giornata di venerdì non sono riuscito a proporvi la consueta comunicazione rispetto all’andamento epidemiologico nella nostra regione.

Lo faccio oggi. Purtroppo la curva dell’andamento dei contagi, che aveva iniziato a decrescere già da due settimane, flette molto lentamente e addirittura nella scorsa settimana, per alcune fasce di età, nonostante le scuole chiuse, continuava a crescere. Si vede bene dal grafico qui sotto riportato, che compara le Marche con l’andamento nazionale e quello di altre regioni.

Mi raccomando di prestare la massima attenzione, non solo perché l’andamento della settimana che sta per iniziare sarà determinante a dirci come saremo classificati dal Ministero nella settimana dopo Pasqua, ma soprattutto perché la pressione ospedaliera è molto alta e dobbiamo riuscire ad abbassarla.

Ad un anno dall’inizio di questo incubo, sono comprensibili la stanchezza e l’esasperazione e le conseguenze sociali ed economiche di queste restrizioni, ma la salute resta assolutamente l’obiettivo prioritario che dobbiamo perseguire”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *