martedì, Aprile 13, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Georges Feydeau del 23 marzo alle 16.30 su Rai 5: “Pupo prendi la purga”

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Georges Feydeau del 23 marzo alle 16.30 su Rai 5: “Pupo prendi la purga”

pupo prendi la purga

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Georges Feydeau del 23 marzo alle 16.30 su Rai 5: “Pupo prendi la purga

Lucia Mosca on Twitter: "(Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di  Molière del 22 febbraio alle 15.45 su Rai 5: “Il misantropo”) Segui su: La  Notizia - https://t.co/OcN4KZlJWI… https://t.co/bUS2bZ9xXI"

Per il Grande Teatro in TV oggi pomeriggio martedì 23 marzo alle 16.30 va in onda su Rai 5 il secondo atto unico “Pupo prendi la purga” scritto da Georges Feydeau nella versione diretta da Antonio Frazzi ed andata in onda sulla Rai nel novembre 1985. Gli interpreti dell’opera sono Flavio Bonacci, Gianna Piaz e Mariolina Bovo.

On purge bébé (scritto anche On purge bébé! ) è un vaudeville di Georges Feydeau , eseguito per la prima volta il 12 aprile 1910 al Théâtre des Nouvelles . È uno spettacolo in un atto, composto da sei palcoscenici musicali e un teatro contemporaneo.

Personaggi

  • Bastien Follavoine
  • Julie Follavoine , moglie di Follavoine
  • Rose , la serva della follavoine
  • Toto , di nome Hervé, sette anni, figlio di Follavoine
  • Adhéaume Chouilloux
  • Horace Truchet , amante di Clémence Chouilloux ma presentato come il cugino di Madame
  • Clémence Chouilloux , moglie di Adhéaume Chouilloux

Trama

  • Scena 1 (Follavoine e Rose)

La commedia inizia nella casa della famiglia Follavoine: il padre cerca in un’enciclopedia con la lettera Z poi, con l’aiuto del suo servitore ignorante, dove si trovano le Isole Ebridi , risponde a una domanda del figlio Totò.

  • Scena 2 (Follavoine e Julie)

Prima scena tra i due coniugi. Julie entra con il secchio del water in mano: vuole che il marito l’aiuti a purgare il figlio Toto, che soffre di una lieve stitichezza . Durante la discussione si fa menzione della trattativa che il Sig. Follavoine vorrebbe concludere con il Sig. Chouilloux, relativa all’acquisto di vasi da notte in porcellana infrangibili, per conto dell’esercito francese. Julie indica anche che la moglie del signor Chouilloux sta tradendo il marito con il signor Truchet.

  • Scena 3 (Rose, Follavoine e Julie)

Proprio come nella scena precedente, Julie vuole che suo marito la aiuti a purgare il figlio, mentre si prepara ad accogliere Monsieur Chouilloux. Suona un campanello, mentre Julie è ancora in accappatoio. Si tratta di un errore, commesso da un paziente che viene a consultare lo studio dentistico installato nello stesso edificio.

  • Scena 4 (Follavoine, Rose e Monsieur Chouilloux)

Arrivo di Monsieur Chouilloux. Follavoine e Chouilloux discutono della presunta qualità dei vasi da notte in porcellana infrangibili. Tuttavia, questi ultimi si rompono quando vengono lasciati cadere.

  • Scena 5 (Follavoine, Chouilloux e Julie)

Questa è una scena fondamentale. Incontro tra Julie, ancora vestita in vestaglia, e Chouilloux, un membro dei ranghi. Follavoine riporta sua moglie nel suo vestito. Julie torna all’accusa riguardante la purga di suo figlio. Il signor Chouilloux condivide con Follavoine e Julie la sua esperienza di trattamento dell ‘”enterite”, raccontando loro la sua cura.

  • Scena 6 (Follavoine, Chouilloux)

I due uomini continuano la loro conversazione sul trattamento del signor Chouilloux. Follavoine si scusa con Chouilloux riguardo l’abito di Julie, sua moglie.

  • Scena 7 (Follavoine, Chouilloux, Julie e Toto)

Prima apparizione del figlio di Follavoine, Totò, Hervé con il suo nome di battesimo. Quest’ultimo rifiuta la sua purga, il padre cerca di costringerlo, Totò si rifugia quindi presso la madre che si è schierata con il figlio, rivoltandosi contro il marito a cui aveva chiesto aiuto. La discussione torna sui problemi intestinali del signor Chouilloux, che viene a bere parte della purga.

  • Scena 8 (Julie, Follavoine, Toto)

I genitori discutono degli eventi appena accaduti e assistiamo a una scena familiare: Julie critica il marito per essere eccessivo, ma lui critica la moglie per avergli chiesto aiuto per poi cambiare idea.

  • Scena 9 (Julie, Follavoine, Toto, Rose, Chouilloux, Madame Chouilloux e Horace Truchet)

Ingresso di Madame Chouilloux e del suo amante, presentato come suo cugino.

  • Scena 10 (Julie, Follavoine, Toto, M. e Mme. Chouilloux e Horace Truchet)

Il signor Chouilloux scopre di essere stato tradito dalla moglie e da Horace Truchet, il che porta a una discussione. Il signor Chouilloux viene accidentalmente indotto a bere la purga.

  • Scena 11 (Toto poi Julie poi Follavoine)

Toto mente a sua madre e afferma di aver preso la purga. I Chouilloux stanno partendo. Follavoine esce di casa.

Contesto storico

On purge bébé di Georges Feydeau è una caricatura del suo tempo. Si tratta di una commedia grossolanamente raffigurante problemi sociali del xx °  secolo . Riguarda in particolare la condizione delle donne (di cui si inizia a parlare negli Stati Uniti) e le punizioni corporali. Toto resiste anche ai suoi genitori, cosa impensabile per l’epoca: Toto è l’archetipo del re bambino.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *