venerdì, Aprile 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Quarto Grado” del 26 marzo alle 21.25 su Rete 4: il caso dei due 20enni scomparsi

Anticipazioni per “Quarto Grado” del 26 marzo alle 21.25 su Rete 4: il caso dei due 20enni scomparsi

quarto grado

Anticipazioni per “Quarto Grado” del 26 marzo alle 21.25 su Rete 4: il caso dei due ventenni di Sassuolo e Piacenza

Quarto Grado 2019/2020 | Mediaset Play

Venerdì 26 marzo, alle ore 21.25, su Retequattro, torna l’appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.
 
Il programma a cura di Siria Magri torna sulla vicenda di Alessandro Venturelli e Stefano Barilli, i due ventenni di Sassuolo e Piacenza scomparsi nel nulla da mesi: Alessandro da tre e Stefano dagli inizi di febbraio. I due ragazzi non si conoscevano, ma una foto scattata alla Stazione Centrale di Milano sembra ritrarli insieme.
Gli inquirenti non hanno abbandonato nessuna strada, neanche quella che porta a qualche setta che li avrebbe irretiti: tutte le ultime piste investigative e le testimonianze.
 
Al centro della puntata anche il caso di Peter Neumair e Laura Perselli, dopo la confessione del figlio della coppia, Benno. I coniugi sono scomparsi nel tardo pomeriggio del 4 gennaio, a Bolzano: il cadavere della donna è stato ritrovato nel fiume Adige, mentre dei resti dell’uomo non vi è ancora nessuna traccia.
Intanto, in attesa della perizia psichiatrica sul trentenne, emergono ulteriori indizi sulla lucidità del suo piano letale: chi ha incontrato quel giorno e perché si è liberato del cellulare?
 
 
Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.
 
 Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *