domenica, Aprile 11, 2021
Home > Marche > Pesaro, ragazzi e persone perbene: una storia tutta da leggere

Pesaro, ragazzi e persone perbene: una storia tutta da leggere

pesaro

Pesaro, ragazzi e persone perbene: una storia tutta da leggere

PESARO – A fronte di tante notizie non positive con le quali abbiamo a che fare ogni giorno, fa piacere venire a sapere di gesti in controtendenza, a fronte di una società spesso indifferente e talvolta non benevola. Riportiamo volentieri una breve storia, che abbiamo appreso dal gruppo “Sei di Pesaro se…“, ma significativa per quanto riguarda quell’umanità che dovrebbe costituire la regola, ma che oggi, troppo spesso, rappresenta l’eccezione.

“Ancora esistono ragazzi – si legge nel post pubblicato su Facebook da un cittadino pesarese – veramente bravi e educati. Ieri, davanti a casa nostra ad un ragazzo in bicicletta è caduto l’auricolare senza fili in un pozzetto con una grata irremovibile. Ha suonato al nostro campanello chiedendo aiuto e se avevamo qualcosa per cercare di recuperarlo. Dopo vari tentativi, con un “ramaiolo” ed un bastone come prolunga, siamo riusciti nell’ intento. Questa mattina si è ripresentato a casa nostra con questo strepitoso vassoio di paste per ringraziarci. Non conosciamo il tuo nome, ma grazie di cuore. Ancora esistono i bravi ragazzi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *