domenica, Aprile 11, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film cult oggi in TV: “Gesù di Nazareth – parte 3” sabato 3 aprile 2021

Il film cult oggi in TV: “Gesù di Nazareth – parte 3” sabato 3 aprile 2021

film gesù di nazareth

Il film cult oggi in TV: “Gesù di Nazareth – parte 3” sabato 3 aprile 2021 alle 12.20 ed alle 21.30 su TV 2000 (Canale 28) 

Gesù di Nazareth - Battesimo.jpg

Gesù di Nazareth è un film televisivo del 1977 diretto da Franco Zeffirelli. con Robert PowellOlivia Hussey, Yorgo Voyagis, Anne BancroftJames Farentino.

Trasmesso in 5 puntate, di un’ora circa ciascuna, mandate in onda la prima volta dal 27 marzo al 24 aprile, ottenne un grande successo di pubblico tanto da essere più volte replicato, specialmente in occasione del Natale o della Pasqua, ma in quattro puntate[3].

Il successo della serie ebbe risonanza internazionale. Negli Stati Uniti TV Guide la definì “la miglior miniserie televisiva di tutti i tempi”.[4] Nel 1978, lo sceneggiato approdò nelle sale cinematografiche e fu ridotto alla durata di quattro ore[5].

Trama – parte 3

Si susseguono gli episodi della vita di Gesù: l’incontro con Giuda Iscariota e con Maria Maddalena, il discorso della montagna, l’invio dei discepoli a predicare, fino al riconoscimento di Pietro a capo della Chiesa. Il Battista verrà ucciso poco tempo dopo il battesimo di Gesù, per ordine dell’adultera moglie di Erode, Erodiade, la quale, sfruttando le grazie della giovane figlia Salomè, costringerà Erode a farlo decapitare.

Verso i suoi 33 anni, Gesù comincia a essere malvisto dai sacerdoti ebrei, dato che lui dichiara di essere il figlio di Dio, cosa inaccettabile per le loro leggi; inoltre i pretori e i governatori romani cominciano a perdere il controllo della situazione in Giudea. Così, dopo aver celebrato l’Ultima Cena, Gesù viene catturato dai messi del sommo sacerdote Caifa, mandati sul posto dal traditore Giuda, e successivamente condotto dal governatore Ponzio Pilato per essere condannato. Tuttavia egli, non conoscendo le religioni del posto, non trova in Gesù alcun peccato e lo affida alla giustizia del popolo e dei sacerdoti.

Regia di Franco Zeffirelli

Con Robert PowellOlivia HusseyYorgo VoyagisAnne Bancroft e James Farentino

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *