martedì, Aprile 20, 2021
Home > Abruzzo > Gli auguri dalla caduta del velo della Madonna che scappa di Sulmona

Gli auguri dalla caduta del velo della Madonna che scappa di Sulmona

gli auguri

Gli auguri per l’anno dalla caduta del velo della Madonna che scappa di Sulmona

SULMONA – Oggi, 4 aprile 2021, giorno di Pasqua ai tempi del Covid19, si svolgerà a Sulmona il tradizionale rito della Madonna che Scappa con l’incontro tra la madre e il figlio che per l’occasione avverrà a porte chiuse, concludendo la settimana santa peligna.

Secondo la tradizione popolare dal modo in cui cade la veste luttuosa, dalla direzione del volo delle colombe (di favorevole auspicio se verso l’alto, infausto se radente al suolo), la gente trae i vaticini per l’annata.

Se tutta la sequenza si svolge senza intralci (corsa, caduta del manto e fazzoletto), è di buon augurio e, dunque, la tradizione prevede che l’anno sarà propizio, mentre se qualcosa non dovesse funzionare come previsto, gli auguri saranno negativi, e sono previste sventure o calamità naturali (storiche sono le cadute della statua della Vergine nel 1914 e nel 1940, presagi delle successive guerre).

La lettura degli auguri in base al volo degli uccelli e alla caduta degli oggetti sacri dalle statue delle divinità, affonda la sua origine nella tradizione religiosa italico – romana. Famosi gli àuguri, sacerdoti etruschi specializzati nella lettura in base al comportamento dei volatili.

Per info vedi: https://www.la-notizia.net/2021/04/04/madonna-che-scappa-di-sulmona-a-porte-chiuse/

http://discoveryabruzzomagazine.altervista.org/madonna-che-scappa-di-sulmona-questanno-il-rito-a-porte-a-chiuse/

Cristiano Vignali
Cristiano Vignali è un reporter freelance specializzato in articoli di approfondimento su storia, cultura, politica, curiosità e attualità. Collabora con diverse testate online di carattere internazionale e nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *