venerdì, Aprile 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Fuori dal Coro” del 6 aprile alle 21.25 su Rete 4: ospiti Iva Zanicchi e Paolo Del Debbio

Anticipazioni per “Fuori dal Coro” del 6 aprile alle 21.25 su Rete 4: ospiti Iva Zanicchi e Paolo Del Debbio

fuori dal coro

Anticipazioni per “Fuori dal Coro” di Mario Giordano del 6 aprile alle 21.25 su Rete 4: ospiti Iva ZanicchiPaolo Del Debbio

Fuori dal coro 2020 | Mediaset Play

Stasera martedì 6 aprile, al centro del nuovo appuntamento con “Fuori dal Coro” – in onda in prima serata, su Retequattro – un’analisi della situazione sanitaria, economica e sociale a 14 mesi dall’inizio della pandemia. Mentre l’Italia resta tinta di rosso e arancione per un altro mese – con le drammatiche conseguenze economiche delle prolungate chiusure – la campagna vaccinale non è ancora entrata a pieno regime e solo una piccola parte dei soggetti fragili risultano vaccinati: si potevano fare scelte migliori per abbattere più velocemente la mortalità?
 
Nel corso della puntata, ampio spazio sarà dedicato, con nuovi clamorosi aggiornamenti, all’inchiesta sulle mascherine pericolose: da quelle in stoffa, a quelle con certificazioni non idonee, fino a quelle vendute impropriamente come “mascherine per bambini”, sono molti i dispositivi di protezione individuale non sicuri che circolano nelle nostre città contribuendo alla diffusione del virus.
 
E ancora, la trasmissione torna a parlare delle cure domiciliari: con il dottor Andrea Mangiagalli e con il dottor Fredy Suter, primario delle Malattie infettive dell’Ospedale di Bergamo, verrà spiegato il protocollo messo a punto dall’Istituto Mario Negri basato sui risultati di una ricerca – in fase di pubblicazione – che dimostra come somministrare antinfiammatori all’insorgere dei sintomi, ancor prima dell’esito del tampone, permetterebbe una riduzione molto significativa dei ricoveri.
 
Inoltre, si riaccendono i riflettori sul tema dell’occupazione di case private e del blocco degli sfratti, attualmente fissato al 30 giugno 2021: mentre i proprietari e le associazioni di categoria chiedono che venga introdotta una distinzione tra morosità antecedente e successiva alla pandemia, emergono sempre più casi in tutta Italia.
 
Infine, un focus sui dubbi ancora senza risposta sull’origine della pandemia: data la difficoltà del team internazionale dell’Oms nell’accedere ai dati grezzi durante la missione in Cina, il direttore Tedros Adhanom Ghebreyesus chiede un’inchiesta sull’ipotesi di fuga del virus da un laboratorio cinese. Quando potremo finalmente sapere come sono andate le cose?  
 
Tra gli ospiti anche: Iva ZanicchiPaolo Del Debbio e Vittorio Feltri.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *