giovedì, Maggio 13, 2021
Home > Italia > Transizione digitale: la sfida delle imprese italiane

Transizione digitale: la sfida delle imprese italiane

transizione digitale

Transizione digitale: la sfida delle imprese italiane

Il futuro delle imprese italiane passa necessariamente tramite il processo di digitalizzazione, una sfida che va raccolta per favorire lo sviluppo di attività di piccole, medie e grandi dimensioni.

La pandemia di Covid-19 ha messo le aziende italiane di fronte a una sfida importante e non più procrastinabile: quella della trasformazione e accelerazione verso il digitale. Da una recente ricerca condotta su un campione di piccole e medie imprese del nostro Paese, sono emersi alcuni dati che confermano il loro sforzo a inserirsi in un percorso di digitalizzazione.

Più del 40% delle aziende intervistate ha infatti dichiarato di aver impiegato, durante lo scorso anno, oltre il 10% del proprio budget all’acquisto di nuove tecnologie. E una percentuale significativa, il 20%, vi ha destinato invece una quota addirittura superiore al 30% del budget.

Quelle che tendono a ricorrere maggiormente all’utilizzo degli strumenti digitali di nuova generazione sono le imprese più giovani, che li privilegiano rispetto ai servizi più tradizionali. A essere maggiormente diffusi nelle PMI con meno di un anno d’età sono i programmi che consentono di amministrare in maniera quasi del tutto automatica i processi di natura fiscale e contabile.

Si pensi, per esempio, al software gestionale Danea Easyfatt, che fornisce un eccellente supporto alla produttività dei reparti amministrativi aziendali. Di utilizzo semplice e intuitivo, il programma permette di gestire anche il magazzino ed è totalmente interfacciabile con i sistemi di terze parti per la gestione di eCommerce. Contemporaneamente, permette di gestire in maniera automatica il processo di invio e ricezione delle fatture elettroniche verso privati (B2B), consumatori (B2C) e Pubblica Amministrazione.

Ulteriori e altrettanto utili funzionalità sono quelle che consentono di monitorare l’andamento dell’azienda tramite l’analisi dei flussi finanziari, dei pagamenti in entrata e in uscita, dei comportamenti d’acquisto dei clienti e dei trend di fatturato.

L’impiego di un gestionale come Danea Easyfatt è una priorità per le imprese che mirano a velocizzare e rendere più agile l’amministrazione fiscale, contabile e operativa di tutti i giorni. Automatizzando i processi si risparmiano tempo e risorse da dedicare ad attività più direttamente legate al core business aziendale.

Per questo, sbaglia chi pensa che la digitalizzazione sia solo un fenomeno temporaneo, a cui ricorrere per fronteggiare l’emergenza pandemica. Gli analisti del mercato sostengono infatti che la trasformazione digitale continuerà a dominare lo scenario anche nell’era post-Covid.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.