giovedì, Maggio 13, 2021
Home > Abruzzo > Chieti, marito orco allontanato da moglie e figlia

Chieti, marito orco allontanato da moglie e figlia

chieti

Chieti, marito orco allontanato da moglie e figlia

CHIETI – Ancora violenze domestiche, che il periodo di chiusura legato al Covid ha fatto salire di numero. Stavolta ci troviamo a Chieti ed il protagonista della storia è un marito avvezzo a maltrattare a ad aggredire la moglie, con l’aggravante di minacce di morte a lei rivolte e di fare del male alla figlia.

L’uomo è stato infine allontanato, con divieto di avvicinamento, per ordinanza spiccata dal Gip, alla casa familiare e ai soggetti ritenuti in pericolo. L’uomo, 58 anni, si sarebbe reso anche responsabile del reato di danneggiamento aggravato. A denunciare i fatti è stata la donna che, dopo 30 anni di matrimonio basati su maltrattamenti ed umiliazioni si era decisa a chiedere la separazione.

Fatto, questo, che aveva scatenato nell’uomo una reazione a dir poco violenta. Nel corso dell’ultimo periodo, il 58enne avrebbe anche minacciato di morte la donna e di fare del male alla figlia. Sono stati gli agenti della Squadra Mobile a porre fine a tutto questo, impedendo che l’uomo potesse rendersi protagonista di altri azioni eclatanti, come quelle già oggetto di denuncia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.