venerdì, Maggio 14, 2021
Home > Mondo > Navalny, quasi 2mila arresti in Russia fra i manifestanti

Navalny, quasi 2mila arresti in Russia fra i manifestanti

navalny
Aleksej Naval'nyj - Wikipedia

Continuano le manifestazioni pro-Navalny nelle maggiori città Russe nonostante l’azione repressiva delle forze del Cremlino.

Dopo il tentato avvelenamento dell’oppositore anti-Putin le proteste mirano oggi ad ottenere la scarcerazione di Navalny dal penitenziario di massima sicurezza dove sit rova attualmente rinchiuso nonostante il suo lungo sciopero della fame contro la persecuzione di cui à vittima che ne ha minato gravemente le condizioni di salute.

Secondo l’Ong Ovd-Info, almeno 1.786 persone sono state fermate in Russia nel corso delle proteste di ieri a sostegno dell’oppositore, Navalny. I manifestanti hanno chiesto in 70 città russe il rilascio dell’oppositore, protagonista di uno sciopero della fame di 3 settimane che ne ha compromesso la salute. Le proteste sono avvenute in concomitanza del discorso del presidente Putin al Parlamento. Il giorno prima la polizia aveva arrestato la portavoce di Navalny, Kira Iarmych, e l’avvocatessa, Lyubov Sobol.

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.