lunedì, Maggio 17, 2021
Home > Abruzzo > Vaccinazioni, i carabinieri di Fossacesia in prima linea per assistere le fasce più deboli della comunità

Vaccinazioni, i carabinieri di Fossacesia in prima linea per assistere le fasce più deboli della comunità

vaccini

Vaccinazioni, i carabinieri di Fossacesia in prima linea per assistere le fasce più deboli della comunità

I Sindaci di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, di Mozzagrogna, Tommaso Schips, di Santa Maria Imbaro, Maria Giulia Di Nunzio e di Rocca San Giovanni, Gianni Di Rito, hanno avuto un incontro con il comandante del Comando Stazione dei Carabinieri di Fossacesia, Tommaso Panico, nell’ambito delle attività di sostegno alla popolazione, che il Comando Provinciale dei Carabinieri Chieti, ha avviato per assistere le fasce più deboli e fragili nella prenotazione on-line dei vaccini e per altre esigenze . “Nessuna retorica se si afferma che l’Arma ancora una volta dimostra quanto sia vicina alla popolazione – affermano i sindaci dei quattro centri sui quali ha competenza la Stazione di Fossacesia -.

E’ una iniziativa lodevole sotto tutti i punti vista che tra l’altro va letta non solo come forma di collaborazione con quanti non hanno dimestichezza con i sistemi informatici, ma anche sotto l’aspetto della sicurezza. Spesso gli anziani, proprio perché bisognosi di assistenza, cadono in truffe e raggiri di ogni genere e sapere di poter contare sui Carabinieri per loro diventa importante”.

Dal canto suo il sindaco di Fossacesia, Di Giuseppantonio aggiunge che l’aiuto nel servizio di prenotazione on-line dei vaccini offerto dall’Arma “affiancherà quello già avviato dal Comune di Fossacesia, e faciliterà le operazioni di somministrazioni dei sieri non appena il Palazzetto dello Sport della nostra città sarà allestito e potrà ospitare il personale sanitario al quale saranno affidate le vaccinazioni”. Per coloro che intendono approfittare della disponibilità dei Carabinieri è sufficiente contattare la Stazione Carabinieri di Fossacesia e rappresentare la specifica esigenza. Sarà cura del Comandante di Stazione raggiungere l’anziano nella propria abitazione ed aiutarlo nelle procedure di compilazione, sia sulla piattaforma di Poste Italiane che su quella regionale riaperta per consentire la manifestazione di interesse agli over 80 e fragili che in precedenza sono stati impossibilitati a farlo. “Un grazie particolare al comandante provinciale di Chieti, col. Alceo Greco e al comandante della nostra compagnia di Ortona dei Carabinieri,cap. Luigi Grella- aggiunge Di Giuseppantonio a nome dell’Anci- per aver chiesto la collaborazione dei sindaci della nostra provincia”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.