giovedì, Maggio 13, 2021
Home > Mondo > Coronavirus, India sospesa tra vita, morte e speranza

Coronavirus, India sospesa tra vita, morte e speranza

oms

Coronavirus, India sospesa tra vita, morte e speranza

Mentre una seconda ondata di Coronavirus devasta l’India, con oltre 350.000 casi segnalati ogni giorno, le famiglie dei malati cercano disperatamente aiuto sui social media.

Dalla mattina alla sera, setacciano gli account Instagram, rilasciano messaggi sui gruppi WhatsApp e lavorano attraverso le loro rubriche telefoniche. Stanno cercando letti ospedalieri, ossigeno, il farmaco Remdesivir e plasma.

La situazione è caotica e travolgente. E iniziano a circolare messaggi su WhatsApp: “Concentratore di ossigeno urgentemente necessario. Aiutatemi.”

Mentre il sistema sanitario si piega, sono la comunità, l’auto-aiuto e la fortuna a restare sospesi tra la vita e la morte.

La domanda purtroppo sta superando l’offerta e gli ammalati non hanno il lusso del tempo. Molte persone sono esauste e angosciate dopo aver sopportato per giorni il peso di trovare cure salvavita per i loro cari.

Sono le 6 del mattino in India ed è allora che iniziamo le chiamate.

Un nonno di 94 anni è gravemente ammalato di Covid-19 a Delhi. Dalla loro casa negli Stati Uniti, Avani e sua madre, Amrita, descrivono una rete vertiginosa di familiari, amici, parenti e contatti professionali, che hanno aiutato quando si è ammalato e si è rapidamente deteriorato.

“Abbiamo lavorato a tutti i contatti che conosciamo. Abbiamo cercato sui social media e abbiamo provato circa 200 posti”, spiega Avani.

Alla fine, tramite un compagno di scuola, hanno trovato un ospedale con letti disponibili per poi scoprire che non aveva ossigeno. Ormai il nonno di Avani è incosciente. “Poi ho postato un appello su Facebook e un amico conosceva un pronto soccorso con ossigeno – grazie a quell’amico mio padre è sopravvissuto alla morte”, spiega Amrita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.