lunedì, Dicembre 6, 2021
Home > Italia > Elisabetta Belloni nuovo Direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza

Elisabetta Belloni nuovo Direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza

Elisabetta Belloni

Elisabetta Belloni nuovo Direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato l’ambasciatore Elisabetta Belloni Direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, in sostituzione dell’attuale Direttore generale, prefetto Gennaro Vecchione. Il Presidente Mario Draghi ha preventivamente informato della propria intenzione il Presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR), Raffaele Volpi, e ha ringraziato il prefetto Vecchione per il lavoro svolto a garanzia della sicurezza dello Stato e delle istituzioni. La nomina è disposta sentito il Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica.

Laureatasi con lode in scienze politiche alla Libera università internazionale degli studi sociali Guido Carli (Luiss) di Roma nel 1982 con una tesi in tecnica del negoziato internazionale, Elisabetta Belloni intraprende la carriera diplomatica nel 1985. Ha ricoperto incarichi nelle ambasciate italiane e nelle rappresentanze permanenti a Vienna e a Bratislava, oltre che presso le direzioni generali del Ministero degli Affari Esteri.

Dal novembre 2004 al giugno 2008 ha diretto l’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri, ed è stata quindi direttrice generale della cooperazione allo sviluppo del medesimo dicastero dal 2008 al 2013, mentre dal gennaio 2013 al giugno 2015 è stata direttrice generale per le risorse e l’innovazione.

Nel febbraio 2014 è stata promossa ambasciatrice di grado e, dal giugno 2015, ha ricoperto la carica di Capo di Gabinetto del Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. A seguito delle dimissioni dalla carriera diplomatica dell’ambasciatore Michele Valensise, allora segretario generale della Farnesina, nell’aprile 2016 viene nominata Segretaria Generale del Ministero degli Affari Esteri ed entra in carica il 5 maggio. È stata docente di Cooperazione allo sviluppo alla Libera università internazionale degli studi sociali Guido Carli.

Nel maggio 2018 il suo nome viene presentato dagli organi di stampa, insieme all’economista Lucrezia Reichlin, come una possibile candidata a ricevere il mandato di Presidente del Consiglio della XVIII Legislatura della Repubblica Italiana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net