mercoledì, Giugno 16, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: Roberto Renzi è il nuovo presidente della Sambenedettese

Samb: Roberto Renzi è il nuovo presidente della Sambenedettese

samb

Samb: Roberto Renzi è il nuovo presidente della Sambenedettese

di Marco De Berardinis

L’immobiliarista romano è il 26° presidente della storia rossoblu

Nella giornata di giovedì 27 maggio Roberto Renzi ha versato la somma restante dei 540.000 euro con cui lunedì scorso si era aggiudicato l’asta per l’acquisto del complesso aziendale rossoblu. Ora si passa alla seconda fase e cioè quella dell’affiliazione alla Figc per mantenere la categoria, poi dovrà essere pagato il debito sportivo.

Ripercorriamo il pomeriggio di giovedì. Roberto Renzi accompagnato dal suo legale l’avvocato Chiara Schiavi poco prima delle h.17:00 è entrato nello studio del notaio Pietro Caserta per pagare la restante somma dei 540.000 euro con cui lunedì scorso si era aggiudicato l’asta. Erano presenti anche i curatori fallimentari Franco Zazzetta e l’avvocato Francesco Voltattorni che hanno ratificato il versamento della restante somma, il notaio Pietro Caserta ha effettuato il relativo rogito notarile.

Come detto in precedenza, ora si passa alla seconda fase e cioè quella dell’acquisizione del titolo sportivo che permetta alla Samb di iscriversi al prossimo campionato di serie C, quindi sarà pagato il debito sportivo. Infine verranno effettuate una serie di operazioni che dovranno concludersi tassativamente entro il 5 giugno per avere l’autorizzazione da parte della Figc per la nuova società la A.S. Sambenedettese srl.

Tornando a ritroso, nella stessa mattinata del 27 maggio, Roberto Renzi si era incontrato con il sindaco Pasqualino Piunti che si era complimentato con l’imprenditore romano per l’acquisto della Samb e si è ovviamente parlato sulla disponibilità dello stadio Riviera delle Palme, un passo obbligato per l’iscrizione della società rossoblu al prossimo campionato di serie C.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net