sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Marche > Corridonia, furto di rame dal casolare della Diocesi: in manette 2 maceratesi

Corridonia, furto di rame dal casolare della Diocesi: in manette 2 maceratesi

serrati controlli

Corridonia, furto di rame dal casolare della Diocesi: in manette 2 maceratesi

Nel tardo pomeriggio di ieri la pattuglia della Stazione Carabinieri di Corridonia, transitando in Contrada San Claudio, vedeva due uomini che si stavano allontanando in bicicletta da un casolare al momento non abitato di proprietà della diocesi di Fermo.

Trovando la cosa sospetta decidevano di controllarli, rinvenendo nei cestelli delle bici delle lastre di rame ripiegate su stesse a martellate, risultate in seguite essere parti delle grondaie del casolare dal quale erano stati visti allontanarsi.

Pertanto, dopo aver acquisito la denuncia di furto sporta dal parroco di Corridonia, i due, entrambi maceratesi nullafacenti di 38 e 42 anni, sono stati dichiarati in stato di arresto e condotti nelle rispettive abitazioni in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida fissata per domani 8 giugno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net