lunedì, Dicembre 6, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Zona Bianca” del 23 giugno alle 21.25 su Rete 4: le obiezioni del Vaticano sul ddl Zan

Anticipazioni per “Zona Bianca” del 23 giugno alle 21.25 su Rete 4: le obiezioni del Vaticano sul ddl Zan

zona bianca

Anticipazioni per “Zona Bianca” del 23 giugno alle 21.25 su Rete 4: le obiezioni del Vaticano sul ddl Zan

Giuseppe Brindisi: "Vi portiamo nella Zona Bianca, tra vaccini e proteste"  - Tgcom24

Mercoledì 23 giugno, al centro di “Zona Bianca”, il programma di attualità e approfondimento realizzato in collaborazione tra Videonews e Tg4, in onda in prima serata su Retequattro, il caso Saman tuttora irrisolto, ovvero la tragedia di una ragazza che si presume sia stata uccisa da un clan famigliare i cui membri sono al momento tutti latitanti. Quali potrebbero essere le responsabilità della famiglia e quelle della loro cultura e della loro religione? È possibile estradare i presunti colpevoli? A che punto sono le ricerche della ragazza? Giuseppe Brindisi proverà a rispondere a queste domande con gli ospiti e gli inviati.

A seguire, spazio alle obiezioni ufficialmente sollevate dal Vaticano sul ddl Zan contro l’omotransfobia, in contrasto – secondo la Santa Sede – con le disposizioni del Concordato, il trattato che regola i rapporti tra lo Stato italiano e la Chiesa. 

Tra gli ospiti di questa puntata: la senatrice del Pd Valeria Fedeli, il senatore M5S Danilo Toninelli, Mario Giordano, Karima Moual, Daniele Capezzone, Sara Manfuso, Roberto Poletti, Piero Sansonetti, Vladimir Luxuria, Mario Adinolfi e Laura Tecce.

Zona bianca è un programma televisivoitaliano di genere talk showpolitico e rotocalco, in onda su Rete 4[1] dal 7 aprile 2021 ideato e condotto da Giuseppe Brindisi, il mercoledì in prima serata[2][3]. Il programma va in onda dallo studio 7 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese.

Il programma nasce per sostituire gli speciali di Stasera Italia con la conduzione di Barbara Palombelli[1], andando in onda dal 7 aprile 2021[4] in prima serata su Rete 4[2]. Il programma tratta le vicende legate alla politica italiana intervistando politici.

Il programma è ideato e condotto da Giuseppe Brindisi, ed è a cura della testata giornalistica italiana e indipendente Videonews e con la produzione del TG4. La regia è affidata a Paolo Riccadonna, mentre l’aiuto regia è affidato a Francesca Poeta. La scenografia è affidata a Roberto Bassanini, mentre i costumi sono affidati a Maria Luisa Bondesan. La produzione è affidata a Marco Ferrante, mentre quella esecutiva a Paolo Levati.

Il titolo del programma è un auspicio per la fine del tempo d’attesa causato dal COVID-19 e la speranza di un ritorno alla normalità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net