lunedì, Novembre 29, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Basta la Salute” del 14 luglio alle 14.45 su Rai News: Long Covid e l’impatto del caldo sulle nefropatie

Anticipazioni per “Basta la Salute” del 14 luglio alle 14.45 su Rai News: Long Covid e l’impatto del caldo sulle nefropatie

basta la salute

Anticipazioni per Basta la Salutedel 14 luglio alle 14.45 su Rai News: Long Covid e l’impatto del caldo sulle nefropatie

(none)

Su RaiNews24 il settimanale di medicina curato e condotto da Gerardo D’Amico

Mercoledì 14 luglio alle 14.45 e alle 20.45, molti i temi affrontati da “Basta la Salute”, il settimanale di medicina e sanità in onda su RaiNews24. A partire dal cosiddetto long Covid: chi ne soffre, la diagnostica, le (scarse) terapie. Intervista al responsabile del settore riabilitazione neurologica dell’IRCCS Mondino Università Pavia, Antonio Pisani. Reni ed estate, come affrontare il caldo per chi abbia una nefropatia o calcoli renali. Intervista al Presidente della Società Italiana di Nefrologia, Piergiorgio Messa. E ancora: il ruolo del medico legale, dalle questioni assicurative agli errori in sanità alle autopsie. Ne parla il Presidente della Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni, Riccardo Zoia. In chiusura “dopodinoi” anche per gli animali: una associazione animalista si prende cura di animali domestici rimasti orfani dei loro compagni umani. Intervista a Susanna Celsi, presidente di ASTA.

Gerardo D’Amico (Vietri sul Mare4 marzo1965[1]) è un giornalista e scrittore italiano. Laureato in scienze politiche, ha lavorato per Il Mattino di Napoli, poi per Telemontecarlo, e L’Espresso, passando poi in Rai nel 1999.[2][3]

Per la TV di stato italiana ha collaborato al Tg2 (specialmente alle rubriche Diogene e Medicina 33)[4], poi a GrParlamento, ove ha curato e condotto la trasmissione di medicina e salute Articolo 32[5], al Giornale Radio Rai, di cui è stato per sei anni conduttore, Baobab e Gr2.[6] Dal 2010 lavora a RaiNews24, ove ricopre il ruolo di vicecaporedattore[7] alla redazione Approfondimenti, Responsabile della informazione medico scientifica oltre a curare e condurre la rubrica di medicina e salute Basta la salute[2].