lunedì, Novembre 29, 2021
Home > Marche > Mortalità nell’era Covid nelle Marche: i numeri del 2020 e 2021

Mortalità nell’era Covid nelle Marche: i numeri del 2020 e 2021

Mortalità nell’era Covid, Marche: i numeri del 2020 e 2021

Ancona – Nel 2020 l’impatto del Covid-19 sulla mortalità si fatto sentire notevolmente. Secondo gli ultimi dati Istat in Italia la mortalità nel primo anno di emergenza sanitaria, ha determinato una mortalità superiore del 15,6% rispetto alla media dei quattro anni precedenti (2015-2019). Nelle Marche la mortalità è stata del 12,6% in più, sempre rispetto allo stesso periodo. Ma come sono andate le cose nelle cinque province? La tabella che segue mostra il raffronto tra i due periodi.

Provincia2015-2019
Media Annua
2020Variazione
percentuale
Pesaro/Urbino3.9805.043+ 26,7%
Ancona5.4866.017+ 9,7%
Macerata3.7864.170+ 10,1%
Fermo2.1192.245+ 5,9%
Ascoli Piceno2.4922.648+ 5,9%
Dati Istat

Per il 2021 abbiamo a disposizione i dati dei primi cinque mesi (Gennaio- Maggio). Ora prediamo in esame il numero dei decessi nei primi cinque mesi del periodo 2015-2019, del 2020 e appunto del 2021. I dati Istat– dicevamo- si fermano proprio al 31 maggio 2021. In questo caso va ricordato relativamente al 2020, che il primo decesso per causa Covid-19 si è registrato i primi di marzo.

ProvinciaGennaio-Maggio
media annua 2015-2019
Gennaio – Maggio
2020
Gennaio – Maggio
2021
Pesaro/Urbino1.7622.4781.930
Ancona2.3742.5362.971
Macerata1.6801.7971.875
Fermo  920  9881.015
Ascoli Piceno1.0901.0601.167
Dati Istat

Da questa tabella si evince che la provincia di Pesaro/Urbino è stata pesantemente colpita nel 2020 all’inizio della pandemia, mentre le altre hanno avuto numeri di decessi superiori nella seconda e terza ondata di Covid-19.

Le statistiche di mortalità per causa derivano dalla “Indagine su decessi e cause di morte” e si basano sulle certificazioni delle cause di morte effettuate dai medici (DPR 285 del 1990), che devono essere fatte pervenire agli Uffici di Stato Civile dei Comuni.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net