martedì, Ottobre 26, 2021
Home > Abruzzo > Premio Censorino Teatino 2021, l’elenco dei premiati

Premio Censorino Teatino 2021, l’elenco dei premiati

CHIETI – Si è svolto la sera di venerdì 23 luglio 2021 l’evento culturale e sociale, inserito nel cartellone estivo del Comune di Chieti, organizzato dal Censorino Teatino presso Elishar Bar nel Parco della Rimembranza del Centro Residenziale Levante che ha visto, tra l’altro, la premiazione della Prima Edizione del Premio Censorino Teatino.

Intervenuti lungo tutto l’arco della serata, dalle 18.00 alle 24.00, un centinaio di persone, presenti diverse attività commerciali solidali della “Spesa Sospesa” del Censorino Teatino (tra cui alcune provenienti da fuori città come l’Oleificio Gioioso di Filetto e il Pastificio Di Lullo Di Spoltore).


Il Sindaco Diego Ferrara e l’Assessore al Commercio Manuel Pantalone, intervenuti alla premiazione del Premio Censorino Teatino, si sono complimentati con Cristiano Vignali organizzatore dell’evento, una iniziativa ben riuscita che ha valorizzato un popoloso quartiere della città di circa 5 Mila abitanti, confezionato a spese degli organizzatori.


A fare gli onori di casa nel Parco della Rimembranza Ennio Giampaolo, Presidente dell’ Unione Nazionale Mutilati per Servizio (UNMS) che ha anche premiato alcune attività solidali della Spesa Sospesa del Censorino Teatino. 


Intervenuti anche alcune importanti personalità del mondo della cultura teatina come il giornalista, poeta e storico locale Mario D’Alessandro e lo scultore Giuseppe Di Iorio che realizza opere in canna, premiato nel corso della serata con un riconoscimento per la sua attività artistica.


La serata si è sviluppata in tre fasi:


1) Nella prima fase c’è stata la presentazione del libro Chieti e l’Araba Fenice, scritto da Cristiano Vignali con la collaborazione di Luigi Buracchio e finanziato nel 2018 dalla nonna del Vignali, Leonarda, recentemente scomparsa. 2) Nella seconda fase c’è stata la premiazione alla.”carriera” di quattro personalità della Teatinità, ossia il Primo Maestro di Sci di Chieti Eugenio Di Francesco, il pugile, allenatore e istruttore di pugilato Davide Di Meo, l’amministratore emerito del Comune di Chieti e presidente dell’Associazione per la tutela dei cittadini più fragili “Diritti in Movimento” Manlio Madrigale e, infine Lorenzo La Penna, famoso pasticcere della città, già consigliere comunale negli anni Novanta, per la sua attività civica (premio ritirato dal figlio Francesco La Penna). Inoltre, è stato dato un riconoscimento per l’aiuto per la Spesa Sospesa del Censorino Teatino a oltre 30 attività commerciali, all’imprenditore teatino Carlo Fedecostante di Abruzzo Consulting. Infine, un riconoscimento è andato anche a due artisti che hanno dato lustro alla città di Chieti con le loro opere come il maestro Giuseppe Di Iorio e il Maestro Mario Buongrazio (per l’elenco completo dei premiati, vedi sotto). 
3) La serata si è conclusa con un rinfresco  a cura dello staff di Elishar Bar e con un concerto di musica dal vivo e karaoke a cura dei musicisti Marco Vignali, Christian Caprarese e della vocalist Simona Mancini. 


Di seguito l’elenco dei Premiati della Prima Edizione del Premio Censorino Teatino 2021:


PREMI ALLA CARRIERA: Eugenio Di Francesco, Lorenzo La PennaManlio Madrigale, Davide Di Meo.
RICONOSCIMENTO SPECIALE “ARTE”: Maestro Giuseppe DI Iorio (scultura) e Mastro Mario Buongrazio (pittura). 
RICONOSCIMENTO SUPPORTO ATTIVITÀ CENSORINO TEATINO: Carlo Fedecostante
RICONOSCIMENTO “SOLIDARIETÀ” PER SPESA SOSPESA: 
Associazione Insieme per Chieti, Macelleria Dartagnan, Colledara (Te), Agriturismo La Ruelle Atessa (Ch), Pastificio Di Lullo di Spoltore (Pe), Margherita Pantalone ortofrutta a Pescara, Azienda Antonio Di Girolamo di Vallemare (Pe); oltre ovviamente le attività teatine: Beccheria Di Nisio, Conad City, Conad Margherita, Conad Marrucina, Panificio La Civitella, Il Panettiere di Santa Maria, Salumeria Sa di Buono, Ortofrutta Alessandro La Valle, Pasticceria Sigismondo, Gran Caffè Vittoria, Panetteria Pasticceria D’Onofrio, Pasticceria D’Arcangelo, Macelleria Andreina, Macelleria Carni Scelte di Mario Colalongo, Macelleria Grazia Genobile, La Sosta del Gusto, Pizzeria La Rossa San Giustino, Pizzeria Freekete, Pizzeria Al Solito Posto, Pastilandia, Maxi Casa Centauro e Parafarmacia Centauro, Gli Amici della Frutta, Todis Via Masci, Tabaccheria Non Solo Fumo di Alessandro Pardi, Azienda Agricola Elisa Schiazza, Alimentare Fabrizio Mammarella Porta Pescara, Fedel Farma, Torre Blaga.
RICONOSCIMENTO “SOLIDARIETÀ”, ATTIVITÀ “CARBURANTE SOLIDALE”: Distributore Q8 Via Masci e Distributore Retitalia Via Colle dell’Ara.

Tratto da Censorino Teatino